martedì 16 dicembre 2014

Torta caramellata all'arancia per un'occasione speciale

La scorsa domenica abbiamo avuto in paese una festa per i bambini. A parte qualche problema logistico dovuto all'insistente pioggia c'è stata l'occasione di assistere ai canti di Natale eseguiti dai bambini della scuola primaria e dell'infanzia. Canzoni attuali ed allegre che hanno donato gioia in una grigia giornata come solo i bimbi sanno dare.

L'immagine più tenera e bella di tutta la giornata per me è stata vedere la mia seienne che teneva la manina al suo "fidanzato" storico. Un "amore" iniziato all'asilo e proseguito per ora anche in prima elementare. 
Dopo i canti gli scolari accompagnati dai genitori si sono recati in un locale per la merenda e i due "piccioncini" si sono presi per mano e hanno percorso tutta la strada insieme. Hanno poi fatto la merenda e si sono salutati promettendosi di rivedersi l'indomani a scuola.

Da notare...che a tutti e due mancano gli incisivi e quando sorridono hanno un'enorme finestra!!! ^_^

Ah dimenticavo il giovanotto ha detto alla sua mamma che si è fidanzato e che quindi ha bisogno di una casa!!! Ehehe intrepido, non credete? ^_^

Dopo questo dolce aneddoto non potevo lasciarvi che una ricetta altrettanto dolce e semplice. Una ricetta che ha "scovato" mia mamma qui e che ha sperimentato lei per prima con successo.
Di che si tratta? Della torta caramellata all'arancia, la conoscete?

L'ho assaggiata.....una bomba!!! 

Ne avevo preparata una simile in passato al cioccolato (qui la ricetta), golosissima! Ma che ve lo dico a fare!!!^_-

Adoro le arance e in questa torta caramellata il profumo è inebriante! Così l'ho subito replicata. Non ho fatto variazioni, tranne che l'utilizzo dell'olio al posto del burro, per il resto ho seguito la ricetta.
Vi riporto di seguito le dosi ed il procedimento di come ho fatto io, visto che nell'originale non era molto chiaro.

venerdì 12 dicembre 2014

Nutellotti ossia biscotti a base di nutella semplici, veloci e stragolosi!!!

Se amate la nutella (e chi non la ama?? ^_^) dovete provare questi semplicissimi biscottoni morbidi che si preparano in meno di 20 minuti.

Io li ho visti per la prima su FB nel gruppo delle Cuochine Tutte Pazze, mi è bastata un'occhiata per innamorarmene e senza rendermene conto avevo già la ciotola in una mano e la nutella nell'altra ^_-.
Ringrazio la bravissima Paola Valentino per la ricetta! Ed i gruppo per i consigli e le fantastiche idee culinarie ^_^. Ho già attinto da lì per le piadine, le ricette postate sono una garanzia ^_^

I nutellotti sono golosissimi...provateli e poi fatemi sapere ^_^

martedì 9 dicembre 2014

Biscotti con farina di farro e arancia: dolci fiocchi di neve in attesa del Natale.

Buon martedì!! La festa dell'Immacolata ci ha consentito un fine settimana più lungo e come tradizione in casa nostra abbiamo addobbato l'albero.
A dire il vero l'albero è stato addobbato principalmente dalle mie due aiutanti e così vi sono rami in cui sono concentrate tante (troppe!!!) palline e rami in cui gli addobbi sono un po' più radi. Inoltre vicino alle classiche palline possiamo trovare alci, foche e perfino gufi ^_- .
Però a loro piace così....^_^

Le temperature sono scese, finalmente si è rivisto il sole ed il cielo azzurro, anche se la mattina abbiamo dovuto pazientare un po' a causa della nebbia fitta.
Come dicevo è arrivato un po' di freddo, ma non abbastanza per portare la neve a bassa quota. Così ho deciso di pensarci io preparando dei profumati biscottoni a forma di cristalli di neve.

Questi biscotti snow creano molti meno disagi della neve vera e si possono gustare comodamente al calduccio davanti al camino con una buona tazza di the o di cioccolata calda. Inoltre sono bellissimi da appendere all'albero di Natale, come segnaposto o come pensierino per le feste.

Sono biscotti morbidi e profumati in cui si sente molto l'aroma dell'arancia che ben si abbina  a quello della farina di farro.

Possono essere consumarsi semplici con una spolverata di zucchero a velo oppure più golosi ricoprendoli con il cioccolato ^_^.

Li avrei voluti appendere all'albero, ma tra un morso e l'altro non ne sono avanzati..... ^_-


venerdì 5 dicembre 2014

Risotto con zucca e funghi...semplici sapori d'autunno.

Finalmente venerdì!!!

Stamani passo rapidissima, ma vista l'ora vi lascio un'idea semplice per un profumato risotto autunnale.

Se avete funghi secchi (meglio freschi, ma non sempre si può avere tutto! ^_-) e zucca allora dovete provare questa ricetta semplice e leggera.

Non mi dilungo oltre e come diceva a Zelig il buon assessore Gangini..."fatti non pugnette" quindi passiamo alla ricetta ......^_-


martedì 2 dicembre 2014

Ciambelle con lievito madre e cottura in forno il buco con la merenda intorno.

Buongiorno!!!
Ancora pioggia!!! Uffi! Come sono diventata monotematica! Parlo ormai solo del meteo.
Ma che posso farci ODIO la pioggia e ogni mattina spero di vedere un raggio di sole ed invece solo cielo grigio, nebbia e tanta tanta umidità!

Intorno casa mia è tutto verde, verde muschio...è vero che il Natale si avvicina, ma preferirei andare nei boschi a cercare il muschio per il presepe e non ritrovarmelo spontaneo in salotto!!!

Per scacciare tutto questo grigiore che ne dite di una sana colazione all'insegna dell'allegria?

Bene!! Allora vi offro delle ciambelline, morbide e leggere.
Nascono dalla voglia di provare ricette per le merende delle mie bimbe non troppo caloriche e facili da portare a scuola.

Nell'impasto c'è il lievito naturale,  non ci sono uova e la cottura è al forno. Sono ottime così da sole e golosissime con la copertura al cioccolato.

Comode da congelare. Tolte al mattino sono perfette per la merenda (ricreazione) a scuola.

Ah dimenticavo, non hanno assolutamente la pretesa di somigliare ai famosi Doughnut, le ciambelline americane. Sono solo simili nell'aspetto...ehehe...altrimenti senza il buco che ciambelle sarebbero!!! ^_^