Google+

Ultimi Post

martedì 26 agosto 2014

PC KO! A presto con nuove ricette...


Carissimi, è da più di una settimana che il mio portatile fa i capricci. Speravo fosse un problema passeggero ed invece si è aggravato!
Lo schermo è diventato tutto nero!!!! Sigh!!!
Non si vede più niente!!!
Sigh!!


Così  mi sono decisa, devo separarmi da lui e mandarlo a riparare! Non so quando lo riavrò....nel frattempo non potrò aggiornare il blog con le nuove ricette! Sigh!!

Grazie al cellulare passerò a salutarvi e continuerò ad essere presente, come posso, su FB e Twitter ^:^ 
Ma il blog ha bisogno del mio portatile!!

Speriamo venga riparato in breve tempo, intanto un bacione e a presto (spero!!!!!) con nuove ricette!!!!!!!!!!!!!!!!!

Non mi resta che sfogarmi ai fornelli ^:^

lunedì 11 agosto 2014

Mousse al limone......e felice agosto ^_^

Buona settimana!!!

Finalmente è arrivato il caldo!!!!
Ora possiamo serenamente lamentarci dell'afa come in tutte le estati che si rispettino ^_-

Per rinfrescarci un pò che ne dite di una fresca mousse al limone?

Le galline dei nonni in quest'ultimo tempo sono molto produttive, così avendo a disposizione diverse uova fresche, lo scorso we  ho deciso di provare una semplice e golosa crema. Una crema al limone molto spumosa e soffice.......tanto da poterla definire mousse ^_^


Ingredienti (3/4 persone):

4 tuorli d'uovo 
2 albumi 
2 limoni non trattati 
80 g di zucchero 
20 g di zucchero al velo 
1 pizzico di sale

Per decorare: 
alcune foglioline di menta e fette di limone


Lavare e asciugare i limoni. In una ciotola montare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso; aggiungere la scorza grattugiata dei limoni e il loro succo e mescolare bene per amalgamare gli ingredienti.
Cuocere la crema a bagnomaria, mescolando con un cucchiaio di legno, per circa 8 minuti, fino a d ottenere un composto denso. Far raffreddare la crema quindi unire gli albumi montati a neve con un pizzico di sale e lo zucchero a velo.
Amalgamare la meringa ottenuta alla crema di limone, mescolando con una spatola, con movimenti dal basso verso l’alto, per evitare che il composto si smonti.
Suddividere la mousse in 3/4 bicchieri e lasciarla raffreddare in frigorifero per circa 1 ora. Io l'ho servita nei bellissimi pirottini Daisy di Pavonidea.

Decorare  a piacere, con fette di limone e/o foglioline di menta.



Alla prossima ricetta.....vi anticipo già che sarà un altro dolcino.....^_^

giovedì 31 luglio 2014

Ghiaccioli di cocomero e gocce di cioccolata mini e maxi in questa strana estate....

Carissimi come state?
Eccomi di nuovo qua dopo una piccola pausa...il blog riprende l'attività, anche se molto lentamente....sarà a pieno regime solo da settembre (almeno nei propositi...^_^)

Che avete fatto di bello in questo frattempo?

A parte aprire l'ombrello???

Quello l'ho fatto anch'io, soprattutto in questi ultimi giorni, ma ho anche avuto la fortuna di andare in vacanza, qualche giorno di mare nella meravigliosa Corsica e almeno in quel periodo il sole ci è stato amico.
Un po' meno amico il vento che ci ha fatto provare  l'ebrezza (se così si può definire) del mare mosso. Un'esperienza che avrei evitato molto volentieri ^_-

Lo so, siamo tutti stufi di queste perturbazioni che si sono susseguite nell'ultimo mese, dieci se non erro, questo clima è veramente impazzito! Io non ricordo un'estate così! Ormai "lugliembre" sta per finire, ma non sembra che il meteo abbia intenzione di cambiare sul serio!! Ma dove sono andate a finire quelle "terribili" ondate di caldo africano? Annibale, Scipione, Minosse, Caronte, Nerone....dove siete finiti????
Vi aspettiamooooo!!!

Non avrei mai creduto di rimpiangere quei momenti di caldo appiccicoso e di sole bollente! Ed invece....mi mancano terribilmente!!!

Dii questo umido e di questa acqua (bombe) ormai siamo pieni! Lo sapete che  in un vaso di una pianta grassa sono nati addirittura dei funghi??? E in alcune si trova del muschio! Habitat proprio ideale per la loro sana crescita!

Luglio o lugliembre siamo o no in estate? Il calendario dice di si,  quindi  mettiamo da parte zuppe e minestroni caldi e concediamoci un fresco ghiacciolo con frutta di stagione che ne dite?

E qual è il frutto principe dell'estate? Il cocomero o l'anguria come volete chiamarla ^_^

No non mi dite che vi fanno  freddo!! Dai, basta lasciarli qualche minuto fuori dal freezer ed il gioco è fatto ^_-

I ghiaccioli che vi propongo oggi sono stati fatti domenica e le mie bimbe li hanno molto graditi. Se li sono pappati tutti compresi i "bocconcini"^_^

Si perchè oltre a preparare i "classici" ghiaccioli ho voluto sperimentare dei "bocconcini" ghiacciati al cocomero utili per rinfrescare ed insaporire una semplice acqua oppure da mangiare in un unico boccone....

venerdì 27 giugno 2014

Sbriciolata con pesche e ricotta...il blog se ne va in vacanza ^_^

Carissimi, come state?

Io non benissimo.....nonostante aver superato i quarant'anni mi sono beccata una malattia infettiva della prima infanzia!!!!!! Conoscete la quinta malattia?

Io fino ad un paio di settimane fa ne avevo a malapena sentito parlare. Poi, mia figlia di nove anni è tornata a casa un pomeriggio con le guance rosse ed il giorno dopo si è riempita di puntini!!!

Aveva già  contratto il virus da qualche giorno, perchè l'eruzione cutanea è la parte finale di malattia quando si avvicina la guarigione.
La cura è solo riposo e niente sole.

Bene oggi sono io che sembro presa a schiaffi....e sono a pois!! Ho avuto una settimana "difficile", malessere e dolori alle articolazioni e al collo, pensavo di non riuscire a reggere lo stress del lavoro, ed invece......ero semplicemente malata. Fortunatamente è una malattia infettiva abbastanza leggera, che non dà febbre, ma oggi sono comunque ko!

Per consolarmi vi lascio un dolcino preparato lo scorso we, dato che ancora accendere il forno non è proibitivo ^_-
Si tratta della Sbriciolata con pesche e ricotta, una torta semplice e fresca soprattutto se conservata in frigo.
Veloce da fare e di sicura riuscita.


mercoledì 18 giugno 2014

Gnocchetti ala ricotta con pesto di zucchine e pistacchi e piccole soddisfazioni!!!!!

Mercoledì  gnocchi!!!

Lo so non è il giorno canonico, ma gli gnocchi sono buoni sempre, anche oggi ^_-

E dopo i “mitici” gnocchetti all’acqua cotta, ho sperimentato gli gnocchi alla ricotta!!

Una preparazione ideale in estate quando l’afa non facilita il rapporto con l’acqua bollente o le patate lessate e quando è preferibile aggiungere alla farina un ingrediente fresco di frigo come la ricotta.

Si perché come è intuibile questi gnocchetti hanno nell’impasto non solo la farina, ma anche la ricotta e le uova e per renderli ancora più saporiti una bell’aggiunta di parmigiano.

Sono semplicissimi e veloci da fare. Rimangono molto morbidi e delicati, l’importante è, come per tutti gli gnocchi, non esagerare con la farina, ma mantenere un impasto omogeneo e non troppo appiccicoso.

Anche se in questi giorni l’eccessiva calura ci ha abbandonato, li ho comunque conditi con un altrettanto semplice e fresco pesto alle zucchine. Un pesto leggero e buonissimo anche tiepido.

Ora la ricetta, ma poi volevo condividere con due piccole soddisfazioni., non smettete di leggere ^_^


Ingredienti per gli gnocchi (2/3 persone):

250 gr di ricotta fresca (di mucca)
130 gr di farina 00 
1 uovo 
50 gr di parmigiano grattugiato
un pizzico di sale

Per il condimento:

3/4 zucchine medie
una manciata di pistacchi salati
olio evo qb
parmigiano grattugiato


Scolare la ricotta dall'acqua in eccesso, lasciandola qualche minuto a scolare nello scolapasta.
Impastare la ricotta scolata con la farina, l'uovo e un pizzico di sale. Eventualmente aggiungere ancora farina, e continuare ad impastare per 5 minuti fino a che l'impasto  non risulta morbido ed omogeneo.

Prendere poco impasto per volta e formare dei serpentelli, tagliare gli gnocchi. A me piace farli rigati e quindi, non avendo l'apposito strumento, li passo sui rebbi della forchetta. 
Adagiarli su un piano infarinato.

Cuocere gli gnocchi in acqua bollente per circa 2/3 minuti e comunque fino a che non vengono a galla.

Lessare a vapore le zucchine, quindi frullarle con il minipimer, aggiungendo l'olio evo a filo e i pistacchi precedentemente tritati.

Scolare gli gnocchi, condire e servire con parmigiano grattugiato fresco.....buon appetito!!!!



E ora un po' di vanità!! ^_-

Come anticipato voglio condividere con voi delle belle soddisfazioni.....

Per prima cosa un grazie ad Alice di La cucina di Esme per il suo bel contest e che felicità  averlo vinto con I muffins salati con pancetta ,spinaci e cipolle, una ricetta che ho trovato subito adatta al cesto del pic-nic e sono contenta che sia piaciuta.




E poi sono contenta di scoprire che questo mio piccolo spazio è stato premiato da Kijiji nella categoria Passione in cucina, un premio inaspettato e molto, molto gradito perchè è stato apprezzato per ciò che è!!

kijiji website award food lovers
Un'iniziativa di Kijiji


Nonostante il periodo non proprio dei migliori (tanta stanchezza), la voglia di cucinare c'è ancora e questi riconoscimenti aiutano ad andare avanti con entusiasmo......a presto con la prossima ricetta ^_^

Il cibo trova sempre coloro che amano cucinare!!! (da Ratatouille) 

linkwithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...