martedì 25 novembre 2014

(Simil) Gocciole fatte in casa per la gioia delle mie bimbe e la mia ^_-

Se parliamo di biscotti per la colazione a voi quale viene subito in mente?

A me le gocciole!
Credo che le conosciate tutti, sono quei biscotti di frolla da inzuppo ricchi di  cioccolata, la cui forma  ricorda appunto una goccia.

Questi biscotti creano dipendenza, ve lo assicuro!!! Le mie bimbe di sei e nove anni infatti, per colazione vogliono solo quelli!!

Così mi sono decisa e ho provato a farli in casa. Cercando in rete ho trovato una miriade di ricette più o meno simili e alla fine ho optato per questa.  Ho solo sostituito il lievito al bicarbonato.
Il risultato è stato ottimo!!

Le mie due intenditrici hanno approvato in pieno la ricetta e se li sono inzuppati tutti nel latte sia a colazione che a merenda!!!! ^_^


GOCCIOLE

Ingredienti:

180 gr di burro
500 gr di farina 00
2 uova
200 gr di zucchero di canna
120 gr di gocce di cioccolato fondente
6 gr di lievito per dolci
1 bustina di vanillina

pizzico di sale


Mescolare in una ciotola il burro morbido a temperatura ambiente con lo zucchero. Incorporare una alla volta le uova. Aggiungere la farina con il lievito, la vanillina e il pizzico di sale.
Quando il composto è omogeneo, unire le gocce di cioccolato e mescolare bene.
Formare due o più rotoli (dipende dalla larghezza che volete dare ai vostri biscotti), avvolgerli con lal pellicola e metterli in frigorifero per circa 30 minuti. (io li ho lasciati un paio di ore).
Riprendere il rotolo e affettarlo tagliando dei biscotti spessi circa 1 cm.

Tappetino in silicone per la cottura in forno Guardini
Mettere i biscotti sulla placca foderata da carta da forno e cuocere nel forno caldo a 180 °C fino a quando non sono dorati. (Nelle ricette si trova 8 -10 minuti, ma io ho dovuto cuocerli almeno 15 minuti, regolatevi in base al vostro forno).

Far raffreddare e inzuppare!!!!


Buona settimana!!!

Con me in cucina:
-Guardini

martedì 18 novembre 2014

Torta con rose di mele profumata alla cannella e cardamomo il mio comfort food

Ho sempre amato le torte di mele. Credo che sia una di quelle torte che tutti noi abbiamo sempre mangiato fin da bambini nelle varie e molteplici versioni più o meno leggere e genuine.

Forse è per questo che la considero il mio comfort food, ossia quel cibo che conforta, che suscita nostalgia e rilascia una piacevole sensazione di benessere. Una coccola che passa dal palato, ma arriva diretta al cuore e risveglia ricordi ed emozioni.

Così sabato pomeriggio, in una giornata piovosa ed uggiosa, ho preparato questa delizia con le mele che avevo visto un po' di tempo fa qui da Renza.
L'idea delle rose di mele secondo me è fantastica, rende questa torta non solo buonissima, ma anche romantica ed elegante, non trovate?

Ho fatto qualche piccola modifica alla ricetta originale, meno burro e pezzetti di mela nell'impasto e sono molto soddisfatta del risultato!! Una torta di mele morbidissima e profumata.

Lo sono stati anche a casa mia, perchè è già finita!!!! ^_-

venerdì 14 novembre 2014

Ciambelline (croccanti) al vino bianco..senza burro e uova.

Buongiorno, come state?

Vi sto trascurando, ma il periodo stressante a lavoro, di cui vi avevo accennato qualche post fa, non è ancora terminato, anzi io e le mie colleghe siamo nevrotiche ogni giorno di più .

Sono ormai un paio di mesi che il mio ufficio lavora in emergenza, siamo sotto organico e si parla di riorganizzazione, una parola, che se accompagnata da incertezza e chiacchiere da corridoio incute paura!!!

Non vi preoccupate non si tratta di tagli al personale, ma solo di spostamenti e aggiustamenti che dovrebbero favorire l'operatività....speriamo!!! E speriamo che tutto si risolva a breve!!

Ma parliamo di cucina, che è meglio!!! ^_-

Vi lascio una ricetta semplicissima per preparare delle ciambelline croccanti al vino.

Mia madre le prepara spesso, perchè piacciono molto a mio padre in quanto può assaporare il suo dolcetto quotidiano senza troppi sensi di colpa.
Infatti queste ciambelline sono senza uova e al posto del burro c'è l'olio di oliva.

In passato le avevo preparate con la birra e la farina di farro.

venerdì 7 novembre 2014

Focaccine con esubero di pasta madre per uno spuntino appetitoso

Buona serata ^_^

E ci risiamo!! Dopo la tregua di ottobre eccoci di nuovo sotto la pioggia. Temperature sopra la media, caldo umido, bombe d'acqua....un déjà vu insomma!!!

Gli esperti annunciano un inverno gelido...mah io ne dubito!!!

Mentre non ho alcun dubbio sulla bontà e sul gusto della pasta madre. Da quando è entrata in casa mia, e si è alloggiata nel frigo, non riesco ad impastare senza di lei e così quando ho visto queste focaccine sul blog di Sara Di pasta impasta ho salvato subito la ricetta.

Queste focaccine di semola rimacinata oltre ad essere buonissime ed appetitose  sono anche utili per impiegare la pasta madre in eccesso e ciò non guasta ^_-.

Le mie non sono venute belle come quelle originali, ma erano comunque buonissime e non sono arrivate alla sera ^_-, per questo vi consiglio di provarle e vi riporto la ricetta che ho seguito senza alcuna modifica sostanziale ^_^

venerdì 31 ottobre 2014

Plumcake con zucca e cioccolato una dolce colazione per Halloween ^_^

Buongiorno!!!
Ottobre sta per salutarci e in quest'ultimo giorno del mese vi offro un soffice e goloso plumcake dai toni autunnali che nasconde nell'impasto la versatile zucca che, come ben si sa, è perfettamente in tema in questa giornata ^_-

Ogni anno ripeto che non amo la festa di Halloween, non ci sono cresciuta e non posso farci niente, però amo la zucca in tutte le varianti e ho scoperto negli ultimi tempi che la adoro nelle torte perchè rende l'impasto molto soffice e morbido come in questo plumcake.

Mi sono ispirata alla ricetta di Profumo di cannella con alcune modifiche (non avevo nè la panna, nè lo yogurt ^_^) ed il risultato è stato ottimo!!

Zucca e cioccolato con un pizzico di cannella un tris a cui non si può resistere!!!!!

Mi sembra la torta ideale per cominciare questa giornata....che ne dite?

Una fettina??