Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2010

torta morbida alle fragole.....

Ciao carissime :) Questi ultimi due giorni sono stati molto impegnativi per me, a causa della piovosa e fredda primavera sono rimasta molto indietro con i piccoli lavoretti di giardinaggio, così è da ieri che cerco di rimettere il tempo perso, oltre ad alcuni rinvasi sono riuscita a mettere all'aperto tutte le mie piantine grasse, avevano una gran voglia di luce e di un'abbondante annaffiatura...... .......però con l'arrivo del bel tempo è arrivato il caldo e con esso un po' di "lillora"....sapete di cosa parlo? :-o Ehehe... per "lillora", dalle mie parti si intende, quel torpore e quella spossatezza che arriva col primo caldo e che rende dificile il risveglio alla mattina e  ardua  la concentrazione nei lavori........avete presente? ;) Una sensazione che, per fortuna,  tende a scomparire col trascorrere dei giorni..... Sabato, quando il caldo ancora non era arrivato, avevo voglia di "pasticciare" con le fragole, ma avendo poco tempo ho

il pane semiintegrale di patate......c'è....e il companatico?

Buon mercoledì :D Come dice un mio collega oggi si scolletta...;) ed in effetti è proprio così, siamo a cavallo di metà settimana, trascorso oggi mancano solo due giorni a sabato!!! Ammetto che il mio giorno preferito è il venerdì :X, quando si possono fare progetti per il week-end e quando si può sperare di riposare e rilassarsi ...ma anche il mercoledì analizzato da questo punto di vista ha il suo fascino, diciamo che è un giorno... simpatico :D Quindi forza e coraggio....siamo al giro di boa!!!! Se vi ricordate... vi avevo accennato nel post precedente ad alcune produzioni culinarie realizzate nel fine settimana passato. Una fra queste è il Pane di patate che ho sfornato domenica. Avevo bisogno di preparare un pane che fosse morbido e saporito e che durasse qualche giorno in modo di arrivare almeno al mercoledì ;) e così ho "aggiustato" la ricetta del pane che uso spesso.......   Pane semiintegrale di patate Ingredienti: 200 gr di farina bianca 200 gr di semo

Farfalle con surimi e pomodorini...e....1° giveaway di Zucchero&Sale!

Buongiorno :D Eccoci di nuovo a lunedì....:|...è stato un buon fine settimana, finalmente 2 giorni di sole e  di caldo!!! Ehehe...che abbia funzionato la cheese-cake? ;) Chissà, in ogni caso sono stati due giorni molto produttivi, perchè sono riuscita a fare qualche faccendina domestica, (quest'anno sono terribilmente indietro con le "pulizie di primavera" e con il cambio di stagione!!!), a trascorrere un po' di tempo fuori con le bimbe ed anche a cucinare ;) Delle produzioni culinarie del fine settimana ve ne parlerò in seguito, stamani vi posto un primo veloce, uno di quelle pronti nel tempo di cottura della pasta, stile cotto e mangiato ;) Si tratta di un primo adatto alla bella stagione.... Farfalle con surimi e pomodorini Ingredienti: surimi pomodorini maturi piccadilly (sono quelli con cui mi trovo meglio anche in inverno) vino bianco prezzemolo tritato aglio farfalle Procedimento: Mettere a bollire l'acqua della pasta. Ne

un cuore di lamponi in un mare di mirtilli............per voi...

E' venerdi'!!! :D e piove :(( tanto per cambiare!!!! Non potendo fare la danza del sole, provo a postare un dolcino estivo con la speranza che sia di buon auspicio per un fine settimana sereno....in ogni senso ;) Per l'occasione ho rispolverato un cheese-cake che avevo preparato lo scorso anno per il compleanno di mia mamma..... Cheese-cake con lamponi e mirtilli Si tratta di una ricetta che mi ha dato una mia collega. Non sono molto pratica di cheese-cake, l'unico fino ad ora preparato è con questa ricetta, decorato poi in vario modo. Ingredienti: 180 g biscotti secchi (io uso quelli tipo Digestive) 80 g di burro 3 h di ricotta 1 panna vegetale 1 limone spremuto 3 uova 2 cucchiai di farina 1 cucchiaio di zucchero (io ne metto anche due) Procedimento: tritate i biscotti ed amalgamateli con il burro fuso, foderate lo stampo. Vi consiglio di usarne uno a cerniera Per il composto lavorare la ricotta con lo zucchero aggiungere un uovo alla volta e poi i restanti

vivaaaa la pappa, pappa....

:)) ehehe....non voglio parlarvi della pappa al pomodoro...;) oggi niente ricettine, ma solo una carrellata di bavette che ho preparato per le mie bimbe....si tratta sempre di qualcosa attinente alla cucina, no?? ;) Questo è il mio primo lavoro a punto croce, ho cominciato a ricamare in tarda età ;) mentre ero in attesa della  seconda bambina... Avevo tentato anche durante la prima gravidanza, ma avevo fallito e abbandonato, non riuscivo proprio a capire come fare quelle crocette, come cambiare i fili, ecc...ecc... :( Sono sempre rimasta incantata di fronte ai ricami baby, li ho sempre trovati dolci e adorabili, così alla seconda gravidanza ho comprato la bavetta bianca e mi sono imposta di imparare!!! E ce l'ho fatta!!!! :D Come vedete il mio primo lavoro è molto semplice, ma è grazie a questi  punti che poi sono riuscita a fare altre cose anche un po' più elaborate. Ed ora ecco altri bavaglini.... E poi ecco il set asilo per la mia bimba più grande, prepa

involtini rapidi rapidi

Buongiorno :) Ieri sera ho preparato questi involtini di manzo molto semplici, veloci e gustosi ;) Vi posto la ricettina che può essere utile quando si ha poco tempo per preparare la cena. Piacciono molto anche ai bambini, le mie piccole li hanno divorati ;) Ho usato gli ingredienti che che avevo in frigo, ossia: fettine di carne di manzo sottilette prosciutto cotto sale e pepe olio Procedimento: Ho steso sulla fettina di carne una fetta di prosciutto cotto e una sottiletta, poi ho arrotolato..... e fermato con lo stuzzicadenti... Ho infarinato leggermente gli involtini e li ho rosolati in padella a fuoco vivo con un po' d'olio. Una volta rosolati ho salato e pepato e ho finito di cuocere aggiungendo due dita di acqua calda. Ho lasciato cuocere per circa 10/15 minuiti coperto e a fuoco basso. La sottiletta fonde, poi raffreddando crea una cremina deliziosa. Eccoli pronti per essere pappati ;)

tortore, amore e cannella

Oggi finalmente il cielo è azzurro e sgombro da nuvole e c’è il soleeeeeee, quello vero, quello che scalda i cuori e risveglia dal lungo torpore invernale. :D Eh…. si invernale perché fino a sabato era ancora freddo e il cielo era grigio e minaccioso… Peccato solo che sia lunedì e che come molte di voi, mi ritrovi in un' ufficio, o meglio in un “ open-space” con finestroni e tende tirate perché aihmè….o non si vede lo schermo del pc o la troppa luce naturale acceca, ecc… e alla fine si preferisce quella artificiale!!! :(( Difficile mettere d’accordo una trentina di teste dislocate in 5 sezioni più o meno divise le una dalle altre da armadi a mo’ di divisori….. :-/ In queste belle giornate primaverili, mi viene in mente la storia di Bambi, avete presente? quando con l’arrivo della primavera i cuccioli ormai cresciuti si innamorano e trovano ciascuno l’anima gemella: Bambi trova Occhidolci, Tippete una bella leprottina e anche Fiore trova una puzzola che

poldo e le polpette

In questi ultimi giorni navigando nei blog delle mie amiche ho trovato spesso ricette di polpette varie e molto appetitose. Mi sono tanto sentita POLDO ve lo ricordate l'amico di Braccio di Ferro, ghiotto di polpette e panini??? :)) Ebbene mi mancava solo la bombetta e poi ero tale e quale a lui, vedevo polpette ovunque....come potevo rimediare? Semplice...cucinando polpettine per tutta la famiglia  ;) e così ho fatto.... Polpettine di pollo in forno Ingredienti: petto di pollo erba cipollina origano uova parmigiano pane ammollato nel latte noce moscata sale e pepe pangrattato Procedimento: ho macinato il petto di pollo e aggiunto erba cipollina tritata, origano,  uovo, una fetta di pane precedentemente ammollata nel latte, abbondante parmigiano,  una spolverata di noce moscata, sale e pepe. Ho fatto le palline e le ho passate nel pangrattato. Le ho messe in una teglia appena unta con olio d'oliva e ho infornato in forno

Biscotti Maria

Carissime, anche la scorsa domenica siamo stati costretti a rimanere in casa a causa sia dalle pessime condizioni atmosferiche,  ancora pioggia  :((  sia dalle pessime condizioni di salute, mie, comincio a stare bene solo oggi  e della mia bimba piccina, che pure lei  ha avuto tosse raffreddore e febbre....così mi sono detta, perchè non preparare dei biscottini per allietare la lunga giornata? Ma quali??? Mi sono ricordata, che qualche giorno prima, mia madre, dalla quale ho ho ereditato la passione per la cucina e la mania di raccogliere ricette in ogni dove, mi aveva dato un ritaglio di giornale..... E cosi'...mi sono messa a pasticciare con l'aiuto della mia bimba più grande. Lei adora preparare i biscotti, soprattutto quelli con le formine, le abbiamo di vario tipo, dai classici di Natale al mondo marino :) Questa volta però non servivano e così lei, oltre a seguire passo passo quello che facevo, con tanto di commento e tentativi falliti di assaggi, si è dedicata all

maccheroni (pasta all'uovo)

Stamani voglio parlarvi dei MACCHERONI!! Ehehe....ma non di quelli che credete voi ;) Dalle mie parti in Toscana, per maccheroni s'intende la pasta all'uovo "stracciata" generalmente condita con ragù di carne. :) Questa è la versione classica. Esistono poi molte varianti, sia della pasta, che dei condimenti ossia abbiamo maccheroni con farina integrale, con farina di castagne, al ragù di cinghiale, al pomodoro, ecc... Io però prediligo i maccheroni classici, sia perchè ne va ghiotta la mia bimba, sia perchè l'ho sempre visti preparare dalla mia mamma in moltissime occasioni, perchè sono semplici ma gustosi e si adattano sia a feste di una certa importanza, sia per rallegrare una semplice domenica uggiosa. Così ieri, dato che nuovamente era in corso un temporale, ho deciso di prepararli anch'io seguendo le indicazioni orali della mamma :X Per la pasta all'uovo: (*) 2 uova circa 200 gr di farina semolato grano duro