Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2011

un'idea per il pranzo da prendere al volo....

Buon inizio settimana....^_^ Avete già pensato al pranzo di oggi? No?  Allora che ne dite di un bel piatto di fusilli filanti? Vi stuzzica l'idea? Bene ^_^ allora comincio col dirvi che non si tratta di semplici fusilli, ma fusilloni di kamut  (VERRIGNI)!! Un'ottima pasta bio trafilata al bronzo ed a esiccazione lenta. Vi stuzzica ancora di più? Bene, allora la ricetta a domani...ahaha...sto scherzando!! Eccola qua....un primo semplice e gustoso che accontenta tutta la famiglia ^_^ FUSILLONI di KAMUT con SPINACI, SPECK e SCAMORZA AFFUMICATA Inredienti (4 persone) : 320 gr di Fusilloni di Kamut VERRIGNI 120 gr di spinaci lessati e strizzati 100 gr di speck a dadini 100 gr di scamorza affumicata 1 cucchiaio di olio evo 1 scalogno sale pepe bianco Lessare gli spicaci, raffreddarli e una volta strizzati tritarli grossolanamente con l'aiuto di un coltello. Mettere a bollire l'acqua per la pasta. In una padella antiaderente scaldare l'olio  e soffriggere lo

torta di gallette After Eight e una nuova collaborazione ^_^

Buongiorno carissimi, oggi è venerdì!! Ancora qualche ora di lavoro e poi il meritato riposo!!! Ehehe si fa per dire, perchè per noi donne il lavoro non finisce mai ^_- Il venerdì mi piace postare una ricetta dolce e anche oggi non mi smentisco e vi lascio una torta golosissima che ho visto a I Menù di Benedetta . Eh si ancora una volta è lei la mia fonte di ispirazione!! Dopo gli spaghetti , niente secondo (per ora) , si passa invece ad un goloso dessert . La ricetta originale prevedeva vaniglia e cioccolato, ma ormai  voi conoscete la mia passione per la menta , in particolare mi piace quel contrasto tra la freschezza della menta e il dolce sapore del cioccolato. Così dopo i muffin e il bavarese vi presento...... ta daa.... .......la torta di gallette after eight!!! TORTA di GALLETTE AFTER EIGHT Ingredienti: 1 busta di Fior di Menta S. MARTINO 1 busta di budino al cioccolato S.MARTINO   (+ 3 cucchiai di zucchero) 1 litro di latte 1 confezione di biscotti secchi tip

My 7 links....

Carissimi,  ho ricevuto da Marisa di  Le ricette dei 5 mondi l'invito a partecipare a questo simpatico gioco che molti di voi conoscono ed hanno già postato. Lo faccio con piacere, perchè nonostante il tempo sia sempre poco e non ami le catene, questo giochino permette di fare un viaggio tra i vecchi post, a volte dimenticati. E' come riaprire una vecchia scatola che avevamo in soffitta e riscoprire il contenuto dopo tanto tempo ^_^ Bando alle ciance.....cominciamo? IL POST  DEL QUALE SUCCESSO MI SONO STUPITA:  Una vellutata crema di zucca con gorgonzola Non perchè non sia buona, anzi!!! Ma per la sua semplicità di esecuzione. Probabilmente il successo è stato favorito dalla stagione ^_^ IL POST PIU' POPOLARE: la colazione di Brontolo ehehe..il merito è del nanetto!! Adoro i muffin e sono contenta che siano stati comunque apprezzati ^_-! IL POST PIU' CONTROVERSO: torta meringata la limone..chi è il colpevole? :( Un mezzo flop.... ma capitano anche quell

Ci famo du' spaghi??

Buondì! Eccoci di nuovo a lunedì, pronti per affrontare questa nuova settimana?? Io, insomma...il lunedì...auahhahh.....vado sempre un po' a rilento.  Da qualche settimana in casa mia ho due Benedette!! Proprio così, una di nome e ben tutte e due di fatto!! Di chi sto parlando? Ma delle mie cucciole che si sono appassionate a I Menù di Benedetta Parodi!!! La più grande si chiama anche come lei e quindi le riesce più facile ^_-!! Da quando alla sera vediamo la replica del programma del mezzogiorno (ora con l'arrivo del digitale è più semplice) loro se ne stanno in silenzio e seguono con attenzione le ricette che presenta. Quando poi giocano insieme con i "cocciorini" (ossia le pentoline) preparano le diverse portate e fingono appunto di essere la Parodi, io faccio l'ospite e per poter entrare devo perfino suonare il campanello ^_^. Ma non sono le uniche appassionate, piace anche a me, perchè  presenta delle belle ricette semplici, veloci e quindi fattibili

mele e banane da sFRUTTAre....

Carissimi,  siamo a venerdì!!! Era da un po' di tempo che avevo voglia di preparare una classica torta di mele. Finalmente sabato dopo pranzo, mi sono decisa, sapevo di avere delle belle mele Golden perfettamente idonee allo scopo, ma non ricordavo che nella fruttiera si trovavano anche due banane molto mature e così mi è venuta l'ispirazione.....non potevo mica lasciarle lì!! ^_-  Ad essere onesti questa è la fonte della ricetta, trovata per caso, io l'ho solo modificata come piaceva a me ed ecco come ve la ripropongo............. TORTA  di MELE  e BANANE Ingredienti: 2 uova 130 gr di zucchero 1 banana e mezzo 100 gr di ricotta 60 ml di olio di semi mezzo bicchiere di latte fresco 180 gr di farina 00 di grano tenero MOLINO CHIAVAZZA 1 bustina lietivo per dolci S. MARTINO 4 mele grandi (io avevo delle Golden) 2 cucchiaini di cannella in polvere Montare le uova con lo zucchero, aggiungere la ricotta e l'

la mia "comunissima" pasta al tonno...

Carissimi, siamo già a metà settimana e a metà novembre!! Qui il tempo è sereno e anche se fa freddo sono delle bellissime giornate!!!! Credo che capiti un po' a tutte noi appassionate di cucina e soprattutto di blog, di non sedersi a tavola e cominciare a mangiare se prima non abbiamo immortalato la nostra ultima creazione appena sfornata. In casa mia, ormai si sono rassegnati ad aspettare che  io faccia tutto " il servizio fotografico", e visti i miei mezzi e le mie capacità,  devono aspettare a lungo prima di poter addentare qualcosa! Si sono abituati a vedermi girare per casa con il piatto in mano a cercare le luci giuste (che non trovo mai...) e gli sfondi decenti, di solito mi avvicino alla finestra e meteo permettendo vado anche in giardino, chissà che pensano i vicini!!! ehehe... Ultimamente per placare le loro bocche affamate, lascio per la foto solo la mia porzione e così finisco per mangiare  il tutto ...freddo, ma questi sono i sacrifici di un artista ^_-

Come sFRUTTAre le "faggiole" coi petti di pollo ^_^

Buon lunedì!!! Stamani è freddino, ma almeno  è sereno!!! Tutto bene il fine settimana ??? Spero di si!!! ^_^ Conoscete le faggiole??? No??? E se vi dico  feijoa? ??? Ancora niente??? Allora proviamo con Acca sellowiana? ??? Ma allora!!! Non siete preparati sui frutti esotici!!! ^_- Ehehe.......faccio la furba, ma anch'io ho assaggiato le "faggiole" (me le hanno presentate con questo nome!!!) solo un paio di autunni fa, quando un mio collega le ha portate a lavoro. Mi sono piaciute, ma non mi hanno entusiasmato molto, troppo lavoro nello sbucciale, se non si è provvisti di un cucchiaino. Troppo semi e poca polpa, anche se il sapore è molto particolare e dolce e ricorda sia l'ananas che la fragola.... Quindi si tratta di un frutto proveniente dal Brasile, Colombia e Argentina  con la scorza verde e con la polpa gelatinosa con molti semi neri e duri. Se non le conoscete e ne volete sapere di più, potete dare un'occhiata qui . Navigando in rete, suc

nel giorno di Venere....

........vi lascio una ricetta strettamente in tema ^_-!!! Da quando l'ho conosciuto non l'ho più abbandonato, mi piace anche così semplicemente lessato e condito con un filo d'olio..... Di cosa sto parlando? Ma del RISO VENERE!!!! La scorsa settimana ho letto questa ricetta e l'ho immaginata in "nero". Vi lascio quindi la mia versione, augurandovi un sereno fine settimanaaaaaaaaaa ^_^   RISO VENERE  cremoso con GAMBERI e LIMONE Ingredienti ( 4 persone): 300 gr di riso venere gamberi 1 limone non trattato 1 spicchio d'aglio 1 ciuffo di prezzemolo 1/2 bicchiere di vino bianco secco sale pepe bianco 50 gr di formaggio tipo philadelphia Lessare il riso venere in una pentola con acqua salata per circa 45 minuti (o il tempo richiesto dal tipo di riso che usate). Lavate, asciugate e tritate il prezzemolo. In una padella antiaderente  rosolare lo spicchio d'aglio (intero se  poi lo volete togliere, oppure  tritato come preferisco io) e una part

caffè e noci per un dolce plumcake....

Buon mercoledì!!! Stamani vi lascio un dolcino semplice e rapido che può allietare la colazione di grandi e piccini.... Ottimo da "pucciare" nel latte.... PLUMCAKE NOCI e CAFFE' Ingredienti: 1 confezione di  FANTASIA di TORTE  MOLINO CHIAVAZZA 80 gr di gherigli di noci 100 ml di caffè decaffeinato diluito con acqua  4 uova 100 gr di burro zucchero a velo S. MARTINO Lavorare con le fruste elettriche il burro con le uova, aggiungere poco alla volta continuando a mescolare, il preparato FANTASIA di TORTE e il caffè. Per ultimo aggiungere le noci. Imburrare e infarinare uno stampo per dolci, io ho usato uno stampo da plumcake ed infornare a 180°C per 40 minuti. Sfornare e spolverare con zucchero a velo. Nella confezione del preparato FANTASIE di TORTE si trova un piccolo ricettario con diverse idee per sfornare deliziosi dolci. Questa "fantasia" però è tutta mia ^_-!!! Ah dimenticavo....... questo è il pacco che mi è arrivato la scorsa settim

sFRUTTA gli involtini a novembre.......

Ciao a tutti!! Ancora pioggia :( Novembre mi mette malinconia....e non so perchè ma è da stamani che mi ronza nell'orecchio questa canzone....... Ho difeso le mie scelte io ho creduto nelle attese io ho saputo dire spesso di no con te non ci riuscivo. Ho indossato le catene io ho i segni delle pene lo so che non volendo ricorderò quel pugno nello stomaco. A novembre la città si spense in un istante tu dicevi basta e io rimanevo inerme il tuo ego è stato sempre più forte di ogni mia convinzione. A novembre la città si accende in un istante il mio corpo non si veste più di voglie e tu non sembri neanche più così forte come ti credevo un anno fa novembre. Ho dato fiducia al buio ma ora sto in piena luce e in bilico tra estranei che mi contendono la voglia di rinascere A novembre la città si spense in un istante tu dicevi basta e io rimasi inerme il tuo ego è stato sempre più forte di ogni mia convinzione. A novembre la città si accende in un istante il mio corpo non si veste

Simil Mister Day...

Buon venerdì!! Volevo ringraziarvi, siete stati carinissimi a farmi i complimenti per la vincita del candy di LAURA ......però.. io non ho fatto niente ^_^ Ho solo avuto tanta, ma tanta fortuna e quella dolce manina ha pescato il bigliettino con il numero giusto, ossia il mio ^_-! Ma avete visto che carino il sacchetto???^_^ Un grazie va a LAURA , ma ne riparlemo più avanti quando sfoglierò la rivista e preparerò le ricette pensando a voi!!!!!!!!hihihhi ^_-!!!!! Ufffffffff qui sta piovendo :(((( Si preannuncia un fine settimana piuttosto bagnato!! Speriamo solo che il maltempo non faccia danni!!!!  Per consolarci un po' vi lascio una dolce e piccola coccola. Ho la passione per gli stampi particolari e quando qualche settimana fa ho visto al Lidl quello per le ciambelline non ho resistito e ho "costretto" mio marito ad andarlo a comprare (lavora vicino ad un punto vendita!!). Una volta avuto lo stampo, mi mancava la ricetta e girova

Gargamella a Pufflandia.....ops...garganelli e funghi ^_-!

Buongiorno! Oggi un primo piatto veloce e saporito che piacerebbe a quei piccoli ometti blu che puffano su per giù due mele e poco più.... Penso che oltre alle loro succulente bacche mangerebbero volentieri dei Gargamella... immagine presa dal web  cucinati in casa ... immagine presa dal web ...ops voledo dire garganelli coi funghi!!!!!!! Perdonatemi ma ho visto recentemente il film dei Puffi al cinema e mi è piaciuto molto...sono tornata indietro a tanti anni fa quando da bambina li collezionavo e quindi.....cantando allegramente la la lallalalà la lalalla là.....vi lascio questo puffoso primo piatto!! GARGANELLI ai FUNGHI Ingredienti: 250 gr di pasta corta all'uovo tipo garganelli funghi secchi (perdonatemi, ma non li ho pesatati erano due manciate abbondanti) concentrato di pomodoro aglio scalogno olio evo sale e pepe nepitella Mettere i funghi secchi in ammollo in acqua  per almeno mezz'ora. Mentre cuoce la pasta, in una padella preparare un soffritto c