fioriii... prunus ed hemmental.....



Buongiornoooo!!!

Stamani voglio parlarvi di una piantina grassa, piccola e molto facile da tenere che mi in questi giorni sta regalando una splendida fioritura :X

Chamacereus silvestrii

Pianta piccola, molto ramificata alla base: forma gruppi di fusticini lunghi meno di un dito, grossi 1 cm o meno, verdi e verdirossicci al sole, molli, curvati verso terra, con 5-8 coste poco marcate, areole fitte, ma con spine piccolissime bianche.
Fiori larghi 4-6 cm di un colore rosso lucente, in primavera (o come qs anno in tarda primavera ;) )
Preferisce terreno piuttosto grasso e soffice, con anche un po' di torba. Teme i pidocchi e il ragno rosso che lo attacca specialmente se ha poco sole: se non ha abbastanza aria e luce dà rami più lunghi e sottili, quasi "filati" di colore verde pallido.
E' fragile: i rami urtati cadono facilmente e altrettanto facilemte emettono radici.
E' una piantina da consigliare ai principianti è anche resistente al freddo.

(da G. Lodi "Le mie piante grasse" )






Non so da quanto abbiamo questa piantina in famiglia, ma credo da sempre....essendo molto facile da propagare ne abbiamo fatti molti vasi....tutto è cominciato qui.

D'estate l'annacquo regolarmente, in base alla stagione, quando è molto caldo anche tute le sere.
Le dò periodicamente il concime per le piante grasse, in genere una volta al mese.
Non ha bisogno di particolari cure e l'inverno la lascio fuori in giardino in una posizione riparata.
All'inizio della primavera, come per le altre piante grasse, cerco di ripararla con un telo ombreggiante per evitare che si scotti, non essendo ancora abituata al sole troppo caldo.




Ed ora una ricettina facile e superveloce ;)


Emmenthal in pastella con marmellata di camemoro




Ingredienti:

emmenthal a fette o a bastoncini
uova e pangrattato per la panatura
olio per friggere
marmellata di camemoro

Procedimento:

Pastellare il formaggio passandolo per almeno due volte nell'uovo salato e nel pangrattato  e friggere in abbondante olio.
Servire il formaggio caldo accompagnato da marmellata.
Io avevo in casa quella di camemoro acquistata qualche tempo fa  all'Ikea ;)

Non conoscevo questo frutto, e così ho scoperto che il camemoro è detto anche lampone artico ed è una pianta erbacea della famiglia delle Rosaceae diffusa nelle regioni artiche.

Un piantina di camemoro con fiori e frutti, realizzata dal disegnatore Raimo Heino, è effigiata sulla moneta da due euro della Finlandia.
(da wikipedia)





Buona domenica
:X

Commenti

  1. I fiori sono stupendi, hanno un colore così vivo e acceso che mettono allegria a prima vista.
    I bastoncini invece mettono un'acquolina da paura :D Che strana la marmellata, mai sentito il camemoro. Ora sono curiosa, mi metto a cercare...;)
    Un abbraccio, buona domenica

    RispondiElimina
  2. Ciao cara!! Ma che piantina fantastica! Appena la trovo la prenderò anch'io!!! E' troppo bella!!
    Sai che non l'ho mai vista in giro questa marmellata?? Ma sono sicura che la tua ricetta è ottima!! Bravissima!! baci e buona domenica anche a te!!

    RispondiElimina
  3. Anche io non ho mai sentito parlare di questa marmellata particolare...i bastoncini sono golosissimi!

    RispondiElimina
  4. WoW che fiori!!! Ci sorprende sempre la natura con i suoi capolavori :)

    Ottimi i bastoncini di emmenthal...molto particolare l'accostamento con questo tipo d marmellata! :)

    Un bacio e buona domenica!

    RispondiElimina
  5. cara Puffin i fiori sono stupendi ma quella fritturina filante mi ha conquistata...

    RispondiElimina
  6. mmhhh!! invitanti i tuoi bocconcini, quando tornero' all'Ikea se la trovo la prenderò questa marmellata!! Grazieeeee!!!!

    RispondiElimina
  7. la piantina la posseggo anch"io e sta iniziando a fiorire ora.Non conoscevo questa marmellata,ma si serve solo con roba salata?baci!

    RispondiElimina
  8. Complimenti per i fiori. Avevo anch'io una pianta simile ma una pallonata dei miei figli l'hanno ridotta KO.
    Mi godo la bellezza dei tuoi.
    Buona domenica.

    RispondiElimina
  9. Che belli i fiori, anch'io sono appassionata!! Ma bella anche la ricettuzza!!!

    RispondiElimina
  10. Splendida la tua pianta, tesoro! Adoro le piante grasse e ne ho di diversi tipi, fra cui anche la Chamacereus silvestrii! E' meravigliosa ed è in fiore, proprio come la tua!!!
    Complimenti per la tua gustosissima e sfiziosa ricetta!!! Prendo nota, un bacione

    RispondiElimina
  11. bella la tua piantina. Io purtroppo sono sfortunatissima con le piante, grasse e non. Mi muoiono tutte inspiegabilmente, nonostante tutto l'amore e la dedizione che gli do.
    In compenso mi consolerò dai miei fallimenti botanici con questi bastoncini che sono sfiziosissimi!

    RispondiElimina
  12. Quei fiori sono bellissimi, con quel bel colore intenso!! io sono una frana con le piante ma forse potrei darmi invece ai bocconcini di emmenthal :)

    RispondiElimina
  13. Che bella pianta!!! e che fantastici fiori fa!!!!! Camemoro? non lo conoscevo fino ad oggi.. se assomiglia al lampone deve essere ottimo!!! Il tuo emmenthal panato.. gnamm gnammm smack.. e buon lunedì :-D

    RispondiElimina
  14. ciao... volevo avvisarti che la raccolta non scadrà più a giugno ma ad agosto... :)

    ps: che bei fiori.... non sapevo che si chiamasse camemoro!!!!!
    l'emmenthal dev'essere una goduria!!! :D

    RispondiElimina
  15. Mai sentito parlare del camemoro,mamma mia quanti ingredienti sconosciuti che ci sono ancora!!!I bastoncini invece sonostuzzicantissimi!!

    RispondiElimina
  16. @Federica, Manuela, Zulia : nemmeno io la conoscevo, l’ho trovata per caso all’Ikea, quando ci vado faccio sempre incetta di cibo;)
    Di solito prendo quella di ribes, mi piace anche con i formaggi stagionati
    Grazie:D

    @Raffaella : è vero la natura è spettacolare
    Buon inizio settimama

    @Fabiana: ho fatto poche foto, perché i bastoncini andavano mangiati filanti;)

    @ chabb : te la consiglio :) bacioni!!

    @ La Cucina di Papavero : pensavo che al caldo fossero più avanti le fioriture.
    E’ una marmellata normalissima, forse un po’ meno dolce, ma va benissimo anche sulle fette biscottate;) bacioni:)

    @ aleste :mannaggia al pallone;) buon inizio settimana:D

    @malù : grazie! :D a presto!!!

    @ Lady Boheme : è veramente bella, anche perché fiorisce per un periodo piuttosto lungo:) bacioni

    @Paola, Elenuccia: succede, ma non dovete scoraggiarvi!!! Bacioni:)

    @Claudia : si è simile al lampone, ma più aspro e di colore molto più chiaro…bacioni!:)

    @ Debora : bene!! Così riuscirò di sicuro a partecipare:)

    @Nitte: è sempre una scoperta:) bacioni!!!

    RispondiElimina
  17. che magnifici fiori..e che buona ricetta..
    non conoscevo la marmellata di camemoro..Grazie!

    RispondiElimina
  18. bellissimi i fiori rossi! marmellata sconosciuta anche x me!

    RispondiElimina
  19. Puffin grazie per la visita!! che bella quella pianta grassa, non l'avevo mai vista prima!! ottima anche la ricettina! a presto!

    RispondiElimina
  20. cette plante est magnifique, le plat l'est aussi
    j'aime beaucoup
    bonne soirée

    RispondiElimina
  21. Mmmmm!! Quei bastoncelli filanti mettono uno stuzzichìo... sarà che non ho pranzato, ma sono una vera tentazione. E quella marmellata è un abbinamento intrigante.
    Ho visto il tuo contest delle insalate di pasta e ne ho giusto una che mi gira per la testa... appena la brevetterò parteciperò anche io.
    Ciao!

    RispondiElimina

Posta un commento

Lascia una traccia del tuo passaggio, mi fa piacere leggere il tuo pensiero....
GRAZIE! :)

Anche se non sempre rispondo subito, leggo sempre con molto piacere tutti i vostri commenti :)

Causa numero eccessivo di commenti ANONIMI (SPAM) sono stata costretta a riservare la possibilità di commentare solo gli utenti registrati.