risotto coi funghi .....non tutti i mali vengono per nuocere!!!!


Buon lunedì!!

Come avete  trascorso questo fine settimana autunnale? ;)

Mi rivolgo a quella metà d'Italia che come me si è ritrovata ad indossare il golfino e a usare costantemente l'ombrello!!

L'altre metà presumo che lo abbia trascorso come si dovrebbe, ossia con il solleone a lamentarsi dell'afa sotto l'ombrellONE!!! ;)

Io l'ho trascorso tra i fornelli cucinando i frutti della pioggia estiva di qualche settimana fa...
 
funghi porcini

Dopo circa un paio di settimane dalle prime pioggie abbondanti, dopo delle belle giornate di sole, si possono trovare questi simpatici e saporiti funghetti nei boschi e nelle selve della mia zona.

Io non sono una "fungaia", non ho l'occhio di lince e quelle rare volte che sono andata a cercarli sono tornata col paniere mezzo vuoto....

Questi sono un dono, molto gradito, sono i primi della stagione e hanno fatto questa fine ;)

Risotto ai funghi porcini

Ingredienti:

riso per risotti
aglio
nepitella (mi raccomando !!!)
funghi porcini freschi (cappelle)
brodo vegetale o acqua
olio evo
sale e pepe nero




Procedimento:

Pulire i funghi, passarli rapidamente sotto l'acqua corrente e farli a fettine. Io ho usato solo le cappelle sono più tenere.
Rosolare in un tegame con un po' di olio evo un trito d'aglio e nepitella , aggiungere i funghi affettati e lasciar cuocere per 15-20 minuti, aggiungendo se necessario un po' d'acqua calda o brodo vegetale.
Far asciugare e aggiungere il riso, lasciarlo tostare qualche minuto, poi mettere il brodo o l'acqua e portare a cottura, in base al tempo indicato sulla confezione del riso usato, continuando a mescolare. Salare e pepare.

E il risotto è pronto!!!

In base ai vostri gusti potete aggiungere un po' di parmigiano.


I rimanenti li ho fatti fritti in padella e i gambi più duri li ho tritati grossolanamenti e messi nel freezer.
Sono utili per insaporire sughi per la pasta o spezzatini. ;)

Commenti

  1. Io sono una provetta fungaiola...Ovvero quelle poche volte che riesco ad andare in montagna, mi piace andar per funghi..conosco solo queste delizie che hai cotto e i galletti o finferli...E che altro posso dirti? Mi sarei seduta a tavola con te molto volentieri per gustare stè meraviglie!!! Ciao Monica.

    RispondiElimina
  2. Mondo funghi!! Li adoro!!! Quì fa tanto caldo, non piove da due mesi!!

    RispondiElimina
  3. Ehi si cara voi con la pioggia e noi con l'afa, hai visto che il maltempo non porta solo cose brutte, questi funghi sono meravigliosi.

    RispondiElimina
  4. Ciao carissima!!!!!!!!!! Anche per me è stato un ferragosto autunnale... sigh!!! Ma il sole tornerà a splendere bello alto vedrai!
    Il tuo risotto è uno spettacolo per occhi e palato!!!!!!!Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Carissima, che spettacolo questi funghi! Sono talmente belli che sembrano ritratti in un dipinto! E il tuo risotto così goloso e profumato, con la nepitella che io adoro, è il re dei manicaretti! Complimenti, un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Che meraviglia quei porcini, almeno le piogge hanno dato qualche frutto positivo! Io non sono buona a cercar funghi, l'unica volta che ci sono stata con i miei zii abbiamo fatto bottino di...mirtilli! Insomma...più o meno...c'eravamo quasi =)) Delizioso questo risottino, mi ricorderò della nepitella la prossima volta; mi piace da morire ma con i funghi non l'ho mai abbinata. Un bacione :-*

    RispondiElimina
  7. Proprio ieri eravamo in un bosco, faceva un freddo, non immagini quante persone a caccia di funghi, non sembrava nemmeno d'essere a ferragosto, un maglioncino di lana sarebbe stato l'ideale!
    Ottimo il tuo risotto, a casa nostra riscuoterebbe molto successo e lo troviamo perfettamente in linea con le temperature fresche di questi ultimi giorni, eh sì, non tutti i mali vengono per nuocere!
    Baci e buona settimana
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  8. Ma che piova pure a dirotto se poi spuntano sti pornietti così golosi...!! Non per augurare bufere, eh! Ma è che li adoro. E il risotto ne è una degna fine, la migliore forse...

    RispondiElimina
  9. Cara Puffin, da te piove e fa freddo, ma almeno hai i porcini.....
    Qui piove e fa freddo ma sotto gli alberi ci sono solo erbacce....
    Domani guardo meglio, non sia mai che trovo qualcosa di tanto delizioso che possa finire nel risotto di mezzogiorno......
    Ottima scelta.
    Il risotto di funghi porcini credo sia il modo migliore per apprezzarli.
    Un bacione carissima....e speriamo che spunti il sole...
    Tanto tu i porcini li hai mangiati e per un pò puoi farne a meno vero?
    A presto cara
    Baci

    RispondiElimina
  10. @monique 61: ciao Monica, anch’io conosco solo i porcini e i galletti

    @ Nel cuore dei sapori : qui piove anche oggi….sembra ottobre

    @ Fabiola: è vero bisogna vedere i lati positivi….baci

    @marifra79 : bentornata!! Grazie a presto

    @Lady Boheme :ehehe… la nepitella fa la differenza ;)

    @Federica : sono troppo buoni imirtilli!!! Ma come Fede non hai mai abbinato la nepitella ai funghi??? Per me non sono funghi se non c’è la nepitella!! Provala!!

    @Luca and Sabrina: ci credo spesso nei boschi quando fanno i funghi sembra di essere al mercato!!
    Baci anche a voi

    @( parentesiculinaria ) : noooo…basta dai…qui anche oggi pioviggina…ora ci vuole il sole ;)

    @viola : si qui allora va meglio…si pate più volentieri se poi ci sono i frutti ;) bacioni e a presto!!!


    buona giornata!!! :X

    RispondiElimina
  11. Ma che buono! Io adoro i funghi ma non sono molto graditi in casa mia perciò li cucino poco ma mi hai fatto venire voglia di farli! Aspetto il prossimo temporale.
    bacio

    RispondiElimina
  12. che bei porcini! buonissimi, poi nel risotto!
    io li trovavo quando andavo in montagna, anni fa! che scorpacciate...
    nel fine settimana qua non ci siamo fatti mancare niente, sabato pioggia e freddo (dormitina sul divano) e domenica giornata splendida al mare e fuochi d'artificio di ferragosto, nel complesso niente male!
    Ciao
    Francesca

    RispondiElimina
  13. Un risotto aux cèpes : un plat délicieux.
    A bientôt.

    RispondiElimina

Posta un commento

Lascia una traccia del tuo passaggio, mi fa piacere leggere il tuo pensiero....
GRAZIE! :)

Anche se non sempre rispondo subito, leggo sempre con molto piacere tutti i vostri commenti :)

Causa numero eccessivo di commenti ANONIMI (SPAM) sono stata costretta a riservare la possibilità di commentare solo gli utenti registrati.