Passa ai contenuti principali

un cake ricco d'oro ^_-

Buon martedì!!

"C'era una volta una giovane indiana e un soldato inglese.....
Pocahontas era una principessa e John Smith un valoroso capitano.
La leggenda narra che il loro amore fu così forte che permise ai loro popoli di vivere a lungo in pace"

Perchè stamani vi narro le vicende di Pocahontas?

Non preoccupatevi, non è l'effetto collaterale della medicina della nonna ...ehehehe....^_-!!!

Sabato mentre preparavo il plum cake che troverete sotto mi sono tornate alla mente alcune frasi di un libro che leggo spesso alle mie bimbe.
Si tratta appunto della storia di Pocahontas una leggenda indiana.


...."sapendo che John è in pericolo, Pocahontas lo porta da Nonna Salice. Là John le mostra delle monete. "Queste monete sono d'oro, e di oro dovrebbe essercene anche qui, nelle viscere della terra. Sai che ti renderà ricca?"
In risposta Pocahontas prende una pannocchia di mais. "Ha lo stesso colore, anch'esso nasce dalla terra, ma vale molto di più perchè può nutrirti!" dice ridendo"......

Che dite, è proprio saggia la giovane indiana!!

 



PLUM CAKE con FARINA di MAIS

Ingredienti:

1 vasetto di yogurt al naturale da 125 gr (usare il vasetto come misurino)
3 uova
1 vasetto e mezzo di zucchero
scorza grattugiata di un limone non trattato
1 vasetto e mezzo di farina di mais
3/4 vasetto di olio di mais
1 bustina di lievito

zucchero a velo






Procedimento:

Versare lo yougurt in una ciotola, lavare il vasetto ed utilizzarlo come misurino. Montare le uova con lo zucchero, un pizzico di sale e la scorza grattugiata del limone.
Unire la farina di mais,  lo yougurt, la farina bianca e l'olio continuando a mescolare. Aggiungere la bustina di lievito e versare il composto in una teglia da plum cake precedentemente imburrata ed infarinata.
Infornare nel forno caldo a 180°C per 40-45 minuti.
Far raffreddare e spolverizzare con zucchero a velo.





Con questa ricetta partecipo

 alla raccolta di Elisa


e

 alla raccolta di Natalia





Buona giornata!!!

Alla prossima..............

Commenti

  1. Che bello che è!!!!io anche ho fatto un docle simile.. lo posterò nei prox giorni!!! baci .-)

    RispondiElimina
  2. :P che bello giallo da mordere!
    bravissima tesoro, anche io raccontavo a mia figlia da piccola, Pocahontas, bei temmpi :((
    :X Anna

    RispondiElimina
  3. e infatti ha un colore bellissimo e ricco! ciao

    RispondiElimina
  4. La piccola indiana è saggia e questo plum cake è proprio buone. Profumato e delicato, adoro quel che di rustico che dona la farina di mais. Un bacione

    RispondiElimina
  5. anche nel mio blog oggi plumcake ma salato questo invece tesoro questo con lo yogurt deve essere favolosamente soffice!!!baci imma

    RispondiElimina
  6. chissa' che buono.......bello quel suo colore...brava!!baci

    RispondiElimina
  7. buonissimo questo plumcake,il colore poi e prettamente primaverile baci

    RispondiElimina
  8. come mi piace quella favola.... delizioso questo plum cake mi piace la farina gialla nei dolci :-)

    RispondiElimina
  9. Mi piacciono moltissimo i dolci con al farina di mais e questo poi, oltre che solare, dev'essere sofficissimo!!
    Bacione

    RispondiElimina
  10. che profumato deve essere, un abbraccio.

    RispondiElimina
  11. wow,si vede benissimo quanto sia soffice!! con l'olio poi si va sul sicuro! bravissima!

    RispondiElimina
  12. Un fantastico e invitantissimo plumcake, bello dorato... se lo vedesse Pocahontas!!!! Baci e felice giornata

    RispondiElimina
  13. Che plumcake straordinario color del sole, deve essere una favola!!!!Bravissima bacioni!!!

    RispondiElimina
  14. Certo che la piccola indiana aveva ragione!! che bello il colore di questo plum cake, e che sofficità!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  15. Buono...deve essere proprio soffice =)

    RispondiElimina
  16. Che buonooooooooooooo!!!!...e bello soffice!!!!...bravissima!

    RispondiElimina
  17. Bellissimo!!! certo che era saggia Pocahontas!!! un bacione cara puffin!

    RispondiElimina
  18. Che bell'aspetto ha questo plumcake.
    Grazie per aver partecipato e buona fortuna per il contest.

    RispondiElimina
  19. che buono deve essere e che soffice...mmmmmm posso rubarti una fetta ...?
    by lia

    RispondiElimina
  20. Bello questo plum cake così solare! E chissà che buono!!
    Ciao ciao!

    RispondiElimina
  21. Che bello questo plumcake ha un aspetto che sa di buono, ciao

    RispondiElimina
  22. Non ho mai mangiato un dolce fatto col mais... certo che il colore è davvero bellissimo e poi con il tuo racconto sembra ancora più dolce..

    RispondiElimina
  23. Che bel racconto e che splendore di plumcake!!!
    Grazie per partecipare con questo dolce alla mia raccolta!
    Un abbraccione grande!
    Ely

    RispondiElimina
  24. Oh...questo si che mi piacerebbe proprio tanto. bello bello bello!
    Copio subito e replico. Un bacione

    RispondiElimina
  25. Che buon plum cake, sembra così morbidoso!!! ^-^

    RispondiElimina
  26. mmmmmmmmmm...una vera bontà!!!baci!

    RispondiElimina
  27. Ha un bellissimo aspetto questo plumcake, sembra sofficissimo! Bacioni

    RispondiElimina
  28. Ciao cara!! Passare da te è sempre un piacere!! Il tuo cake dev'essere una squisitezza!! Bravissima!! Un bacione.

    RispondiElimina
  29. Sai che non ho mai usato farina di mais nei dolci,devo provare è così invitante con quel colore giallo oro!Baci cara!

    RispondiElimina
  30. bello il tuo post e mooolto interessante la ricetta, dev'essere davvero particolare me la segno ^_^

    RispondiElimina
  31. é da tanto che voglio provare un dolce con la farina di mais e non l'ho mai fatto...mi sa che questo tuo bellissimo dolce è la buona occasione per provare!
    Ciao, e se vuoi passa a trovarmi
    alcaffedelapaix.blogspot.com
    cinzia

    RispondiElimina
  32. Buono e sano questo dolcino!!! Il mais è proprio fonte di vita! Bacioni

    RispondiElimina
  33. Questo è stato il mio primo dolce con la farina di mais e sono proprio soddisfatta! Ha una consistenza particolare e un ottimo sapore, infatti lunedì era già finito ;)....ho passato la ricettina alla mia mamma, dato che mio padre adora i dolci semplici come questo :D

    Grazie a tutti!!! bacioni

    RispondiElimina
  34. brava puffin, che bel dolce soffice!!! baci a presto!

    RispondiElimina
  35. Adoro i dolci con la farina gialla, bravissima Puffi, baci cara!

    RispondiElimina
  36. un beau gâteau bien délicieux et une belle histoire
    bonne soirée

    RispondiElimina

Posta un commento

Lascia una traccia del tuo passaggio, mi fa piacere leggere il tuo pensiero....
GRAZIE! :)

Anche se non sempre rispondo subito, leggo sempre con molto piacere tutti i vostri commenti :)

Causa numero eccessivo di commenti ANONIMI (SPAM) sono stata costretta a riservare la possibilità di commentare solo gli utenti registrati.

Post popolari in questo blog

Piadine con esubero di pasta madre

Buon lunedì cari lettori! Come state? Anche da voi questo fine settimana è stato caldo umido? Che stagione strana, di pomeriggio è stato più afoso che in certe giornate di agosto!! Stamani voglio cominciare la settimana con una ricetta che ho provato più volte e che sono contenta di aver trovato! Di cosa sto parlando? Ma delle piadine con pasta madre , o meglio con esubero di pasta madre! Premetto che non ho mai preparato la piadina originale e quindi non so esattamente quale sia la tecnica. L' ho mangiata però più volte e mi piace molto. Così quando, qualche mese fa, mi sono imbattuta nella ricetta di Lucia , grazie al gruppo delle CTP  cuochine tutte pazze di FB , ho deciso di provare questa versione di piadina e da allora no ho più smesso ^_- Questa ricetta ha attirato la mia attenzione perchè utilizza l' esubero di pasta madre . E chi come me "cura" la pasta madre sa bene come sono preziose queste ricette che permettono di consumare quel lievito c

Panini con pasta madre soffici e morbidi

Buondì! La mia pasta madre ormai non trova pace, tutti i fine settimana la metto a lavorare. Dopo tutta la settimana in cui riposa tranquilla in frigorifero il venerdì o il sabato la risveglio con uno due rinfreschi a seconda dalla quantità che mi serve.  Così è stato qualche week end fa quando mi è venuta l'idea di provare dei semplici panini bianchi. Ho trovato in rete varie ricette che ho rielaborato in base alle mie esigenze. Mi sono trovata benissimo, l'impasto è risultato morbido ed elastico ed una volta cotti i panini sono risultati sofficissimi. La preparazione di questi panini con pasta madre è semplice, richiede solo un po' di tempo, per questo consiglio di cominciare ad impastare la sera prima.  Vi lascio la ricetta.....

Profitterol o profiterole con crema diplomatica e salsa al cioccolato fondente....

Buongiorno carissimi, siamo già a venerdì e voglio chiudere la settimana con un dolce che tutti conosciamo ed amiamo: il profitterol o profiterole ^_^ Non se esattamente quale sia il nome corretto ma so per certo che si tratta di un dolce golosissimo, una vera bomba ipercalorica!!! Uno dei dolci che prediligo!! Il profitterol infatti è un dolce ottenuto da un insieme di bignè farciti con crema (o panna, crema diplomatica, chantilly)....e ricoperto da cioccolata o caramello...una montagnetta di vera goduria!!!! Era da molto tempo che non lo preparavo e lo scorso fine settimana mi sono messa all'opera. A dire il vero avrebbe dovuto essere il dolce della Befana, quello con cui avremmo salutato le feste, ma l'influenza gastro-intestinale che ha colpito tutti in famiglia ha fatto sì di rimandare la sua preparazione alla settimana dopo...ehehe anche se in ritardo l'Epifania andava festeggiata ^_-. Così domenica a pranzo dai nonni dopo tortelli garfagnini al ragù e arro