avec ou sans le cœur qui est le problème? ^_-!!



Bonne soire!!!

Non  preoccupatevi,  il mio francese  finisce qui!!! 

Eheeh...quel poco che so è una reminiscenza scolastica e  vista la mia età......risale a diversi anni fa, quindi proseguo in italiano, sperando di fare meno errori .....^_-!

Venerdì pomeriggio sono andata a fare la spesa e ho adocchiato delle splendide ciliegie "ferrovia", belle rosse quasi nere, lucide,  che mi dicevano una di seguito all'altra...."comprami, comprami sono perfetta per soddisfare il tuo desiderio"....

Dovete sapere che da quando ho letto il post di Eleonora non ho fatto altro che pensare a quando preparare quella delizia. 

Aspettavo solo l'occasione giusta...e venerdì era suo il momento, me lo sentivo!!!

Così ho acquistato le belle ciliegie e arrivata a casa mi sono subito messa all'opera ed ecco che è sorto un dilemma!!

Nocciolo o non nocciolo?

Che fare, seguire la tradizione e la ricetta di Eleonora e quindi mettere nell'impasto le ciliegie intere, oppure cedere alla praticità e denocciolarle?

Praticità, intendo nel mangiare il dolce non nel prepararlo!!!

Muble, muble......

Ha prevalso la tradizione!!! ^_-!!

Quindi ecco il CLAUFOTIS (non so perchè, ma non riesco mai a scriverlo giusto!!!) con le ciliegie intere preparato seguendo alla lettera la ricetta originale di  Eleonora .

Per chi se la fosse persa, la riscrivo tale e quale con l'unica differenza (spero non sostanziale) dei tempi di cottura. L'ho lasciata di più in forno  perchè non me la sono sentita di infornare a 240°C....e così ho cotto ai "canonici" 180°C...^_-!
.



CLAFOUTIS di CILIEGIE 
originale del Limousin 

Ingredienti per 6 persone:

200 ml di latte
100 gr di zucchero 
3 uova
120 gr di farina
30 gr di burro fuso (facoltativo, io l'ho messo ^_-!)
500 gr di ciliegie con nocciolo (nere di preferenza, io ho trovato le " ferrovia") 
zucchero a velo da spolverare




Procedimento:

Accendere il forno a 240°C (io ho acceso a 180°C).
Sbattere le uova con lo zucchero e aggiungere la farina. Mischiare bene per evitare la formazione di grumi. Aggiungere il burro. Incorporare poco a poco il latte freddo. Imburrare uno stampo e disporre le ciliegie nello stampo e ricoprire di pasta. Infornare per circa mezz'ora (io l'ho tenuto per circa 40-45 minuti, avendo tenuto la temperatura del forno più bassa).
Il clafoutis sarà pronto quando la superficie sarà ben rappresa e ferma.  
Spolverare di zucchero a velo. Servire tiepido o freddo.



Una ricetta da conservare e ripreparare appena possibile!!!
Ottima!!!
In casa mia non è arrivata ad oggi!!
E nessun problema a gustare la ciliegia con il nocciolo, anzi...ancor più buona ^_-!


Buona settimana!!!!!!!!!!

Commenti

  1. Anche tu hai ceduto alla tentazione di questo strepitoso clafoutis! Troppo buonooooooooo :D! Anch'io l'ho cotto a 180°Cavevo sbagliato ad impostare la temperatura del forno...l'età... :(!!! Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  2. Che spettacolo!! non ho ancora provato questo famigerato clafoutis....certo che l'ultima foto mi ha fatto venire una voglia :D

    RispondiElimina
  3. Hai ragione, anch'io avrei pensato se seguire alla lettera la ricetta o denocciolare per migliore praticità...vorrei provarla e se vince la seconda ipotesi ti faccio sapere ; )

    RispondiElimina
  4. Ti è venuto una meraviglia. Complimenti. Io le avrei denocciolate, solo per evitare di rompermi un dente!!!
    Ti seguo!

    RispondiElimina
  5. Tu siamo sicuri che la preparerai per la seconda volta e noi per la prima, perchè ne siamo rimasti estasiati, quella porzione ci sta strizzando l'occhio! anche noi non abbiamo mai infornato un dolce a 240C, a dire il vero non abbiamo mai cotto nulla a quella temperatura, quindi seguiremo i tuoi tempi!
    Un bacione e siamo felici che ti sia piaciuto il nome della pupattola!
    Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  6. Puffin felicitaciones se ve delicioso y las cerezas quedaron con un color hermoso.
    Saludos

    RispondiElimina
  7. Che bontà!! Anch'io ho comperato le ciliegie ferrovia, quasi quasi ci faccio un pensierino visto il risultato!!!
    Un abbraccio
    Francy

    RispondiElimina
  8. De verdad es un hermoso clafouti y de cerezas se ve muy delicioso,mi mamá decía que el verdadero clafouti era de cereza,yo creo que estaba en lo cierto,cariños y abrazos grandes.

    RispondiElimina
  9. Fantastico! Una vera golosità!!!! Bravissima, un bacione

    RispondiElimina
  10. Francese o no il tuo clafouti e delisiozo!!......Abrazotes, Marcela

    RispondiElimina
  11. Favolosa!!! sei troppo forte i tuoi post mi fanno sorridere bravissima!!
    Un'abbraccio buona giornata Anna

    RispondiElimina
  12. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  13. Devo proprio decidermi a fare questa delizia prima che finiscano le ciliegie, troppo goloso!!!Bacioni!!!

    RispondiElimina
  14. Délicieux cher ami ;)
    Io invece ricordo come si legge ma non più tutte le regole grammaticali... tanto c'è Google :D
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  15. Anche io ho salvato la sua ricetta da fare quanto prima!!!!! a voi è venuto bellissimo.. smackkk

    RispondiElimina
  16. Davvero stupendo!!! Complimenti cara!! UN bacione.^_^

    RispondiElimina
  17. Veramente invitante così golosa e bella!!!
    Anch'io mi sono posta il tuo stesso dubbio ma finora ho sempre tolto il nocciolo.....per sicurezza, ma se tu dici che non ci sono problemi proverò!!!
    Baci

    RispondiElimina
  18. Ti è venuto una meraviglia, le foto sono una vera tentazione. sono certa che lo rifarai presto. Buona settimana Daniela.

    RispondiElimina
  19. Pensavo di aver sbagliato blog!!!
    Mi sta venendo sempre di più la curiosità di fare questo dolce.

    RispondiElimina
  20. grazie!!!
    Era dallo scorso anno che meditavo di preparare questo dolce, ma poi...il tempo era passato, qs anno la ricetta di Eleonora è arrivata puntuale e non ho saputo resistere!
    Credetemi è favolosa!
    un abbraccio!!!
    :X

    RispondiElimina
  21. Meraviglioso questo dolce! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  22. meravigliosa Puffin, ora mi hai fatto venire voglia di prepararla....In effetti le ciciegie sono tentatrici e nel clafoutis sono irresistibili. Brava, ti è venuto stupendo!
    Un bacione

    RispondiElimina
  23. Sembra proprio buono e incuriosisce parecchio come preparazione. Potrebbe essere la ricetta di chiusura della stagione forno, vista la temperatura di cottura.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  24. Il clafoutis è una di quelle preparazioni che in questi giorni mi sta tentando oltre misura! La tua versione sembra ottima la proverò senz'altro! Un abbraccio buona giornata!

    RispondiElimina
  25. grazie :)
    buona giornata!!!
    :X

    RispondiElimina
  26. E' deliziosa questa ricetta la voglio provare, ciao

    RispondiElimina
  27. ....Vi devo confessare che mi state tentando tutte quante......devo assolutamente provare a sfornare un CLAFOUTIS....mi sento troppo indietro......baci stefy

    RispondiElimina
  28. :) bellissimo!! ti è venuto stupendo!
    mi fa davvero piacere!
    un bacione!

    RispondiElimina
  29. @ Stefy: ehehe....anche a me è successo ;)
    @ Eleonora: grazie a te!!! :) ;)

    Baciotti

    RispondiElimina
  30. Troppo bello e tanto buono questo dolce !
    Passiamo insieme un Po' di francese :-)? lo parlavo meglio dell'italiano.......
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahaha...io no, l'ho studiato tanti anni fa alle scuole medie e si vede ;)
      Grazie, un bacione!!!

      Elimina

Posta un commento

Lascia una traccia del tuo passaggio, mi fa piacere leggere il tuo pensiero....
GRAZIE! :)

Anche se non sempre rispondo subito, leggo sempre con molto piacere tutti i vostri commenti :)

Causa numero eccessivo di commenti ANONIMI (SPAM) sono stata costretta a riservare la possibilità di commentare solo gli utenti registrati.