dai! ci scambiamo una ricetta? pan brioche dolce all'arancia ^_^

Buon lunedììì!!

Spero abbiate trascorso un piacevole fine settimana!

Il mio è cominciato malissimo, venerdì pomeriggio mia mamma è caduta e per fortuna alla fine ha riscontrato solo una lieve frattura ad un ginocchio, poteva senz'altro andare peggio!!! Ma che paura!

Come molti di voi, anch'io amo partecipare ai vari contest e raccolte, ma anche con la buona volontà sono tanti e spesso a malincuore molti li perdo.

Così quando ho visto questo "non contest" come l'ha definito l'ideatrice Cinzia, mi è subito piaciuto e vi spiego i perchè.
Per prima cosa non ha una scadenza, ed in un periodo di corse affannate è uno stress in meno ^_-, poi permette di conoscere con più attenzione un altro foodblogger da cui prelevare una ricetta.

Già conoscevo la mia compagna di scambio, la seguo da tanto tempo è uno dei blog più "giovani" del mio che ho visto crescere e maturare ^_-,

Mi ha fatto piacere essere abbinata a lei.

Di chi sto parlando?


Se ancora non la conoscete, vi invito a visitare il suo blog, vi piacerà sicuramente, nelle sue ricette mette passione e originalità!

Ammetto però che se non avessi partecipato a questo contest, ops volevo dire, non-contest di Cinzia, forse non avrei preparato il suo profumatissimo panbrioche.

L'avevo già notato a suo tempo, ma come la maggior parte delle volte accade, si ammira una ricetta, ma non la si segna e si finisce per dimenticarla. 

Per questa occasione mi sono riletta con attenzione le prelibatezze di Fabiola e alla fine ha prevalso la mia passione per i lievitati e così ....



PAN BRIOCHE DOLCE
all'ARANCIA
by
Ingredienti:
250 Gr di preparato per pane Molino Rossetto (io 300 gr di farina "0" manitoba MOLINO CHIAVAZZA)
1/2 bustina di lievito, che si trova nella confezione del preparato (io 10 gr di lievito di birra fresco)
1 uovo
50 Gr di burro
10 Gr di latte
15 Gr di succo di arancia (io la scorza ed il succo di un'arancia)
70 Gr di zucchero
Granella di zucchero

Sciogliere il lievito nel latte tiepido. In una ciotola mettere la farina, il lievito, il burro fuso, lo zucchero, il succo e la scorza d'arancia e impastare per 10 minuti.
Io ho usato il ken, impastando con la foglia e ho aggiunto qualche cucchiaio di acqua tiepida.
Prendere l'impasto e lasciarlo lievitare in un luogo tiepido per circa un'ora e comunque fino al raddoppio dell'impasto. Una volta lievitato riprendere l'impasto lavorarlo nuovamente e poi dargli la forma finale. Io ho usato lo stampo da plumcake KERAMIA della GUARDINI precedentemente imburrato e infarinato.
Lasciar lievitare un'altra mezz'ora, spennellare (io ho usato il comodo pennello in silicone di PEDRINI) e cospargere con la granella di zucchero.
Cuocere nel forno caldo a 180°C per 25 minuti.
Mamma mia che profumino avevo in cucina!! Ne è uscito un panbrioche morbido e dolce quanto basta per allietare la colazione o la merenda...
Note: non avendo lo stesso tipo di farina ho usato la manitoba e il lievito di birra fresco. E rispetto all'originale ho solo aggiunto la scorza dell'arancia e forse un po' più del succo.
Buona settimana a tutti!!!!



Commenti

  1. Non ho visto quella di Fabiola ma la tua è spettacolare!Bella iniziativa!Complimenti!Lolly

    RispondiElimina
  2. Bellissima e golosa brava!!
    Auguri di buona guarigione alla tua mamma
    un bacione Anna

    RispondiElimina
  3. Perfetta per una coccolosissima colazione, morbidosa e profumata :) Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  4. E' stupendo!!! non ho visto l'altro ma il tuo e' perfetto!!! Buona guarigione alla mamma! Baci

    RispondiElimina
  5. Mi dispiace per l'incidente della tua mamma, spero si rimetta presto!
    Complimenti per il delizioso pan-brioche!

    RispondiElimina
  6. Molto invitante....vien proprio voglia di farci merenda!!

    RispondiElimina
  7. Una scelta azzeccata questo pan brioche deve essere decisamnete profumatissimo e morbidoso!!bacioni,imma

    RispondiElimina
  8. Ho visto la tua ricetta replicata da Fabi, le è venuta benissimo e posso con sicurezza dire che la tua non è da meno e anche Fabiola sarà contenta del risultato! Ottima brioche, brava! bacioni!

    RispondiElimina
  9. WOW che meraviglia! sai che non ho mai preparato un pan brioche? ti è venuta un'alveolatura meravigliosa, deve essere supersoffice

    RispondiElimina
  10. Complimenti ti è riuscito una meraviglia!! Bravissima! un bacione!

    RispondiElimina
  11. Dall'aspetto assolutamente delizioso!!! baci

    RispondiElimina
  12. scusa sono imperdonabile ma oggi sono stata incasinata, ti è venuto meglio del mio...Brava, e grazie per le belle parole....ciao.

    RispondiElimina
  13. Ciao Rosita,sono Antonella, noi ci conosciamo gia' da un po',volevo darti il benvenuto tra di noi autori del blog di cucina 2.0.
    Congratulazione sei dei nostri.
    ciao

    RispondiElimina
  14. Hai scelto proprio una bela ricetta! Brava Puffin! E che bello il non-contest! vado a dare un occhiata!

    RispondiElimina
  15. Meraviglioso!ti è venuto una meraviglia!Ciao

    RispondiElimina
  16. WOW!!! Che bel post che mi hai dedicato.. sono felicissima per un sacco di motivi che adesso non ti spiego perchè è troppo tardi, ma soprattutto perchè tutto sommato tua mamma non sta troppo male!
    Corro ad aggiungerti all' elenco delle ricette del primo sorteggio... che dici, ci stai anche al prossimo?

    Un bacio

    RispondiElimina
  17. Che bene ti è venuto, deve essere anche profumatissimo!!!
    Tanti auguri per la tua mamma!!!
    Baci

    RispondiElimina
  18. Morbido e profumato! Quello che ci vuole x una dolce colazione!Tanti auguri, e speriamo si rimetta presto, alla tua mamma.Un bacio.

    RispondiElimina
  19. ma come deve essere bello morbido e profumato!!!! baci .-)

    RispondiElimina
  20. grazie a tutti!!

    @fabiola, non preoccuparti anch'io sono sempre incasinata :)
    @ Antonella: grazie dell'accoglienza...:)
    @Cinzia: si, si ripartecipo volentieri :)

    RispondiElimina
  21. Morbidissimo, chissà il profumino che c'era quando l'hai preparato!
    Buona giornata

    RispondiElimina
  22. Spero che ora tua madre stia meglio, mia madre invece si è fatta male l'estate scorsa, è caduta lesionandosi il polso (gesso per 40gg). Sono contenta che alla tua sia andata meglio.

    Bella la ricetta; anche io spesso non riesco a partecipare a tutti i contest.

    Bacioni da me

    RispondiElimina
  23. Spero che la tua mamma sia in fase di guarigione e che tutto si risolva presto. Ricetta perfetta, complimenti.
    Ciao Daniela.

    RispondiElimina
  24. che morbidezzaaa...è una meraviglia..
    bravissima!!Auguri per la tua mamma!!
    baci!!

    RispondiElimina
  25. Grazie a tutti :)
    buon mercoledì :)

    RispondiElimina
  26. E che profumino, morbidissimo!!!!!

    RispondiElimina
  27. ciao carissima puffi, grazie della visita sul mio blog, ti rispondo solamente oggi perchè sono stata in ospedale e ho subito un brutto intervento, sono tornata ieri, come puoi notare il mio blog è fermo da molto, lo aggionerò appena possibile in quanto ho delle difficoltà a muovere gli arti ma con la riabilitazione ritornerò nuova ci vorrà pazienza e molto tempo. Il peggio è passato ciao ti auguro un felice e sereno Natale a presto Nadia

    RispondiElimina
  28. CHE SOFFICE E GUSTOSO QUESTO PAN BRIOSC....COMPLIMENTI A TE E ALLA FABI!

    RispondiElimina

Posta un commento

Lascia una traccia del tuo passaggio, mi fa piacere leggere il tuo pensiero....
GRAZIE! :)

Anche se non sempre rispondo subito, leggo sempre con molto piacere tutti i vostri commenti :)

Causa numero eccessivo di commenti ANONIMI (SPAM) sono stata costretta a riservare la possibilità di commentare solo gli utenti registrati.