Pasticcini di semolino...di Pellegrino Artusi e BdC

Buona domenica ^_^

Credo che tutti noi che amiamo la cucina conosciamo o comunque abbiamo sentito parlare di Pellegrino Artusi e del suo manuale "La scienza in cucina e l'arte di mangiare bene".

Un'opera letteraria in cui l'autore riporta le ricette da lui testate e sperimentate essendo egli stesso un fautore del metodo scientifico.

Parlarne ora sembra piuttosto normale, ma sicuramente non lo era nel 1891 anno di pubblicazione dell'opera.

L'opera inizialmente fu un insuccesso, ma poi fece raggiungere al suo autore la popolarità. Pensate che il libro è rimasto in stampa per oltre cento anni ed è stato tradotto in diverse lingue.

Egli considerava la cucina un'arte. Sicuramente una concezione moderna per l'epoca.

E nella prefazione del libro scrive che

 "La cucina è una bricconcella; spesso e volentieri fa disperare, ma dà anche piacere, perché quelle volte che riuscite o che avete superata una difficoltà, provate compiacimento e cantate vittoria"


E poi aggiunge...

"Se non si ha la pretesa di diventare un cuoco di baldacchino non credo sia necessario per riuscire, di nascere con una cazzaruola in capo basta la passione, molta attenzione e l'avvezzarsi precisi: poi scegliete sempre per materia prima roba della più fine, che questa vi farà figurare.
Il miglior maestro è la pratica sotto un esercente capace; ma anche senza di esso, con una scorta simile a questa mia, mettendovi con molto impegno al lavoro, potrete, io spero, annaspar qualche cosa."

Che dite non è proprio così anche per noi food blogger?

E' attualissimo, la passione è proprio ciò che condividiamo ^_^

Perchè vi parlo proprio oggi di questa opera, perchè io ahimè fino a qualche giorno fa non possedevo il libro, in casa mia lo ha mia madre e se lo tiene stretto ^_-.

Poi?

Poi ho scaricato l'Artusi gratis!!!

Si carissimi,
Blog di cucina con cui con molto piacere collaboro mette a disposizione l'opera in formato elettronico dando così la possibilità a tutti di scaricarlo gratuitamente a questo indirizzo.

E naturalmente, ho subito approfittato!!!!

Io però prima di parlarvi di questa bella e utile iniziativa.. ..volevo testare di persona ^_- e così ho "sperimentato"  questi deliziosi pasticcini del caro Pellegrino...........



PASTICCINI di SEMOLINO
Pellegrino Artusi

Ingredienti (per 18-20 pasticcini):

Semolino, grammi 180 (io MOLINO CHIAVAZZA)
Zucchero, grammi 100
Pinoli, grammi 50
Burro, grammi 20
Latte, decilitri 8
Uova, n. 4
Sale, una presa
Odore di scorza di limone

Cuocete il semolino nel latte e quando comincia a stringere versate i pinoli pestati nel mortaio insieme con lo zucchero; poi il burro e il resto, meno le uova, che serberete per ultimo quando il composto sarà diaccio. Pel resto regolatevi come i pasticcini di riso del n. 630 (ossia prendete gli stampini da brioches, ungeteli bene col burro, spolverizzateli di pangrattato, riempiteli e cuoceteli al forno da campagna. Sono migliori caldi che diacci)
Con questa dose ne farete da 18 a 20.
Prima di servirli spolverizzateli di zucchero a velo.

Note:

Come potete leggere la ricetta è tale e quale all'originale così come il procedimento...se una cosa funziona..meglio non modificarla!!
Non di sponendo del forno di campagna, però, li ho cotti per 30 minuti a 180°C nel forno ventilato....e ho adottato i pratici pirottini...le comodità del mondo consumista di oggi ^_-!!!!

Sono buonissimi anche "diacci", e ancora di più il giorno dopo...se ne avanza qualcuno ^_-!

Buona settimana ^_^ , ho anticipato il post del lunedì perchè domani avrò una giornata impegantissima...

e, mi raccomando.... buona lettura ^_^



Commenti

  1. Io ho il libro ma non ho mai fatto nessuna sua ricetta.Questi pasticcini sembrano ottimi,sono molto invitanti.
    Buona settimana.

    RispondiElimina
  2. Dobbiamo tutti molto al Pellegrino Artusi ! la tua ricetta mi piace anche perché mi ricorda un dolce di semolino della mia infanzia che, non so perché, non trovo il modo di farlo... magari faccio i tuoi pasticcini !!! Ciao carissima un abbraccio !

    RispondiElimina
  3. Sai che anch'io non ho l'Artusi? La versione "libro" intendo, però ho scaricato da tempo il pfd on-line ed ho appuntato questi pasticcini da un po'. Sarà il caso di darsi da fare ormai :D! Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  4. Che meraviglia questi dolcetti di semolino! Non ho mai avuto la fortuna di prendere il libro dell'Artusi in mano, ora vado a vedere come fare a scaricarlo, grazie! Un abbraccio e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  5. Che pasticcini fantastici brava!!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  6. Conoscevo Pellegrino Artusi ma non ho mai letto una ricetta, grazie per il suggerimento al link per avere il manuale! con questa foto mi hai molto incuriosito..ed ho proprio tutto a casa per farli...! ^.^

    RispondiElimina
  7. Da provare immediatamente: piccolo suggerimento, sempre dall'Artusi, Torta di Semolino ( la trovi anche sul mio blog).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, si la torta di semolino l'ho già adocchiata, la voglio proprio provare...baci

      Elimina
  8. ma sai che ho il libro e devo ancora leggerlo? certo che i tuoi dolcetti sono deliziosi! baci

    RispondiElimina
  9. Que maravilla voy a ver si lo puedo descargar gratis en español. Me gusta muchisimo preservar las recetas antiguas, esta se ve deliciosa. Que tengas un buen lunes, aunque sea trabajoso. Un beso

    RispondiElimina
  10. E si devo dire che hai fatto proprio centro con questi dolcetti si vede che devono essere deliziosi!!!Un abbraccio e buon inizio di settimana!!!

    RispondiElimina
  11. sto' aspettando che arrivi sulla mia posta ahahaha grazieeeeeee ottimi dolcetti proprio da fare! buon inizio sett ^_^

    RispondiElimina
  12. NOn sapevo del libro on-line...ne approfitto subito mettendolo tra i preferiti!
    Intanto mi segno questa ricettina sfiziosa.
    Buona giornata
    Marcella

    RispondiElimina
  13. Magnifique ces cakes, leur texture et sa couleurs est superbe, Bravo!

    bisous

    RispondiElimina
  14. Ho provveduto subito a copiare questa splendida ricetta, grazie infinite!! :-)

    RispondiElimina
  15. Cara Puffin, grazie mille sia per il link del ricettario di grande Pellegrino sia per i pasticcini deliziosi! Scarico subito e provo i pasticcini! Buona giornata!Un abbraccio!

    RispondiElimina
  16. W l'Artusi!!!!! ;) E grazie mille del link!!!!

    RispondiElimina
  17. Manca anche a me!! Ho solo qualche ricetta sparsa!!!
    Grazie del consiglio!!!
    Da provare questi pasticcini!!!
    Un bacio!!!!

    RispondiElimina
  18. Puffin ti sono venuti una meraviglia questi dolcetti! Io il libro dell'Artusi ce l'ho, ma la versione online mi pare altrettanto utile, per cui grazie di cuore per averlo suggerito! ti abbraccio! Buona settimana! Any

    RispondiElimina
  19. deliziosi questi pasticcini!! :) ti sono venuti benissimo! :) a presto, buona serata! :)

    RispondiElimina
  20. che delizia leggere questa ricetta così com'è ha un sapore antico e nostalgico. mi piace tantissimo!

    RispondiElimina
  21. Sono proprio contenta di avervi fatto tornare la voglia di rispolverare il manuale, se già l'avete cartaceo o virtuale e di scaricarlo se invece ancora non lo avete fatto :)
    A me è piaciuto molto e qs sarà solo la prima di altre ricette :)
    Grazie a tutte :)
    bacion, buona settimana

    RispondiElimina
  22. Grazie per l'utile informazione, non ho il libro, per cui approfitto!!!
    Mi attirano tantissimo questi invitanti pasticcini di semolino!!!
    Baci

    RispondiElimina
  23. grazie per la notizia ora lo vado a scaricare anch'io l'Artusi è un classico che non delude mai! Ricetta deliziosa!

    RispondiElimina
  24. Un doveroso doppio ringraziamento! Primo per il testaggio che mi sembra perfetto, poi per il linkutilissimo e imperdibile :)

    Un bacione e buona giornata

    RispondiElimina
  25. Che pasticcini fantastici, col semolino saranno buonissimi!Brava! Ciao

    RispondiElimina
  26. Deliziosi Puffin, grazie della ricetta, un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  27. Buonissimi.. se ne avessi unoooo

    RispondiElimina
  28. Io adoro quel libro ....ne ho una visone economica, ma lo trovo cosi interessante!

    RispondiElimina
  29. Che delizia questi pasticci (sembra un gioco di parole...) Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  30. Puffin questi pasticcini stanno vicini vicini a quelli di riso che ho postato io poco tempo fa! *-*
    E' proprio vero che le ricette di un tempo, semplici semplici, sono le più buone! Questi tuoi pasticcini sono graziosissimi e devono essere anche una coccola molto dolce! Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie!
      credo che presto proverò anch'io quelli di riso, buona notte :)

      Elimina
  31. Chi non conosce il famosissimo Artusi?!!
    Questi dolcetti hanno un bellissimo aspetto. Non ho mai provato a fare un dolce con il semolino, dovrò provare se i risultati sono come quelli che hai ottenuto te.

    RispondiElimina
  32. Interessante il book da scaricare como sono molto interessanti questi pasticcini sicuramente golosi..ciao.

    RispondiElimina
  33. Mi stavo perdendo questa delizia!! bellissimi!
    buona giornata baci !

    RispondiElimina
  34. Che meraviglia questi pasticcini, sono una vera delizia. Ciao Daniela.

    RispondiElimina

Posta un commento

Lascia una traccia del tuo passaggio, mi fa piacere leggere il tuo pensiero....
GRAZIE! :)

Anche se non sempre rispondo subito, leggo sempre con molto piacere tutti i vostri commenti :)

Causa numero eccessivo di commenti ANONIMI (SPAM) sono stata costretta a riservare la possibilità di commentare solo gli utenti registrati.