giovedì 7 giugno 2012

Insalata tiepida di riso venere e seppioline piccanti in questo soleggiato giovedì

Ciao a tutti!!!

Finalmente qualche giorno di sole!!!

Con l'arrivo del caldo comincia la voglia di piatti leggeri e freschi.

Prima di dedicarmi ai piatti freddi, sapete che adoro le insalate di pasta, ho voluto provare una via di mezzo, ossia un riso da gustare tiepido....

Un riso profumato che si abbina molto bene al pesce e che da quando l'ho scoperto non manca mai nella mia cucina......



INSALATA TIEPIDA
di 
RISO VENERE e SEPPIOLINE PICCANTI


Ingredienti (per 2 persone):

120 gr di riso venere
200 gr di seppioline pulite
1 spicchio d'aglio
abbondante prezzemolo fresco
2 cucchiai di prosecco
peperoncino in polvere
olio evo
sale

Cuocere il riso venere in abbondante acqua salata per 45- 50 minuti o per il tempo indicato sulla confezione.
Nel frattempo in una padella antiaderente scaldare due cucchiai di olio evo e soffriggere l'aglio tritato con il prezzemolo e  il peperoncino. Lavare e asciugare le seppie, tagliare a striscioline le più grosse, lasciando intere quelle più piccole. Aggiungere le seppie all'olio e lasciare insaporire qualche minuto, quindi salare, sfumare con il prosecco e cuocere a fuoco basso per una decina di minuti, se dovesse asciugare troppo aggiungere un cucchiaio di acqua calda.
Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare a temperatura ambiente.
Scolare il riso venere e unirlo alle seppie tiepide.
Servire con una spolverata di prezzemolo fresco tritato.

Buon appetito!

Alla prox ^_^

35 commenti:

  1. ecco cosa mangerei volentieri per pranzo! ho già fame...sono un danno! un abbraccio!

    RispondiElimina
  2. ottima ricetta, io il venere lo mangio poco x via della lunga cottura...ma poi alla fine sei ricompensata! ^__^
    ciao Puffin
    Valeria

    RispondiElimina
  3. Bellissima ricetta estiva ^_^
    Non so se ti fa piacere ma ti ho girato un premio... Baci

    RispondiElimina
  4. L'aspetto è molto invitante...poi a quest'ora vien l'acquolina in bocca!
    Ciao

    RispondiElimina
  5. Ho giusto del riso venere, compro le seppioline ed è fatta. La tua ricetta mi piace veramente molto.Grazie!!!

    RispondiElimina
  6. Mi sa che sono l'unicaa non aver mai provato questa qualità di riso!!!! mi piace con le seppioline... baci e buona giornata .-)

    RispondiElimina
  7. Délicieux ce plat j'adore!

    Bisous

    RispondiElimina
  8. E’ proprio l’ora giusta per questa insalatina aromatica e gustosa. Adoro il riso Venere e con il pesce…la morte sua! E fame mia :)) Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  9. Che bella , ma lo sai che ancora non ho avuto l'occasione di assaggiare questo riso venere??
    da provare al più presto! bravissima bacione!!

    RispondiElimina
  10. Questa si che è un'ottima idea per mangiare il riso d'estate! Io amo il riso col pesce, penso che sia la meglio cosa per il riso!

    RispondiElimina
  11. Sai che non ho mai provato il riso venere? Mi sa che devo rimediare al più presto!!
    Ciao!

    RispondiElimina
  12. = un'autentica bontà! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  13. Quella seppiolina li in primo piano è una vera tentazione, allungherei la manina per rubartela :D
    Tu sai come conquistarmi tesoro...ricette semplici, sfiziose e anche allegre a vedersi.

    RispondiElimina
  14. E' un piatto favoloso!!!!!!!
    Baci ^_^

    RispondiElimina
  15. Bellisssima ricetta , ideale per l'estate. Ottimo l'abbinamento riso venerecon le seppioline. Buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  16. ma deve essere ottima.....ne mangerei tantaaaaaaaaa.ciao...

    RispondiElimina
  17. Adoro le seppie ma non ho mai assaggiato il riso venere,ma questo insieme sembra proprio molto invitante,complimenti.

    RispondiElimina
  18. favoloso questo piatto e poi adoro il riso venere rende tutto cosi chic!
    bacioni
    Alice

    RispondiElimina
  19. anche a me piacciono molto le insalate di pasta. questa ricetta è visivamente molto carina sarà di sicuro anche molto buona

    RispondiElimina
  20. ecco come posso utilizzare il riso venere, ottima idea :-)

    RispondiElimina
  21. questa ricetta mi sembra l'ideale per consumare quel pacco di riso venere originale cinese che ho in dispensa....

    RispondiElimina
  22. ehi ma che bel piatto, il riso venere mi piace moltissimo, il colore bianco-nero con qualche pizzico di verde è davvero bello!! ciaoooo

    RispondiElimina
  23. le tue idee sono sempre molto invitanti buon fine settimana

    RispondiElimina
  24. con l'arrivo del caldo questi piatti spopolano in casa nostra. Quest'anno proverò anche la tua ricetta, è di una semplicità unica,cosa che adoro nelle insalate, troppi ingredienti fanno solo "confusione", immagino il sapore!!!!
    Buona domenica :)

    RispondiElimina
  25. ti prego... non ce la posso fare!!!!! avevo lasciato il commento e me l'ha cancellato!!!!!!!! :( ma perchè Blogger mi deve dare così sui nervi?????
    In caso non ritrovasse la strada di casa, ti lascio qui il senso.... queste insalate sono i nostri piatti preferiti con l'arrivo del caldo, voglio provare anche la tua versione, semplice ma sicuramente gustosa.
    Buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora mi prende per i fondelli!!!!! Ecco mo ne hai due, spero che tra uno e l'altro si capisca cosa ho voluto dire ahahahahaha...
      A presto.

      Elimina
    2. Cri...grazie!!!
      Blogger fa i dispetti anche a me
      Concordo con te, spesso nella semplicità c'è più gusto!

      buon we ^_^

      Elimina
  26. grazie a tutti!!
    questa insalata è semplice, ma molto buona ^_^

    bacioni buon we!!!!

    RispondiElimina
  27. ANCHE A ME IN ESTATE PIACE MOLTO FARE PIATTI FREDDI, E QUESTO E'SICURAMENTE DA PROVARE!

    RispondiElimina
  28. Il riso venere è davvero molto buono.
    Buon inizio settimana.

    RispondiElimina

Lascia una traccia del tuo passaggio, mi fa piacere leggere il tuo pensiero....
GRAZIE! :)

Anche se non sempre rispondo subito, leggo sempre con molto piacere tutti i vostri commenti :)

Causa numero eccessivo di commenti ANONIMI (SPAM) sono stata costretta a riservare la possibilità di commentare solo gli utenti registrati.