Passa ai contenuti principali

Straccetti di tacchino al pompelmo rosa e sesamo.....come risolvere la cena

Buongiorno a tutti  ^_^

Dopo un primo piatto semplice e veloce dell'ultimo post, stamani non potevo che lasciarvi un secondo altrettanto facile e rapido.

Se avete poco tempo come me, questa può essere un'idea utile per cucinare il "solito" tacchino e "risolvere" la cena  brillantemente ^_-



STRACCETTI di TACCHINO
al
POMPELMO ROSA e SESAMO

Ingredienti 4 persone:

350 gr di fesa di tacchino a fette
1 pompelmo rosa
sesamo qb
erba cipollina fresca
olio evo
maizena
sale e pepe

Tovaglia Amo la casa
Tagliare a striscioline la fesa di tacchino ed infarinarla nella maizena almeno una mezz'ora prima di cuocerla.
In una padella antiaderente saltare il tacchino con qualche cucchiaio di olio, rosolare a fuoco vivace la carne da ambo i lati e aggiungere quindi una manciata di semi di sesamo. 
Fare insaporire e sfumare con il succo di un pompelmo rosa. Salare e pepare.
Abbassare la fiamma, coprire e cuocere per circa 20/30 minuti.

Servire ben caldo con l'erba cipollina tagliata finemente.

Ho accompagnato il tacchino con semplice e salutari carote grattugiate, condite con olio e sale......buon appetito ^_-

Buon mercoledì!!

Commenti

  1. Questa idea veloce e stuzzicante mi piace tantissimo...

    RispondiElimina
  2. Le ricette veloci sono le migliori. Gli straccetti di tacchino così aromatizzati, mi piacciono molto. Bravissima.

    RispondiElimina
  3. La cena direi che l’hai risolta alla grande, con gusto, originalità e anche raffinatezza perché questi straccetti fanno anche una bellissima figura :) ottima idea che ti scopiazzo presto presto. Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  4. Mi piace con il pompelmo!!!! Ultimamente la frutta nelle ricette salate mi piace da morire! Baci

    RispondiElimina
  5. Devono essere ottimi!! adoro cucinare i bocconcini in maniere semrpe differenti... Ottima idea il pompelmo rosa.. smack :-)

    RispondiElimina
  6. ciao! volevo invitarti al mio contest che è iniziato da pochi giorni:
    http://dolcementeinventando.blogspot.it/2012/11/la-mia-ricetta-gioiello-il-mio-primo.html
    Spero che parteciperai!!!!
    Ale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bel contest...spero di riuscire a partecipare :)

      Elimina
  7. gustosa amo la carne bianca e la cucino sempre a bocconcini per cui copio e provo la tua versione:)
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  8. Raffinatissimi, davvero particolari!

    RispondiElimina
  9. E' anche un metodo veloce per far mangiare la carne di tacchino al mio Amore che non è molto per la quale. Grazie per la ricetta :D

    RispondiElimina
  10. Il tacchino preparato così ha un che di esotico e questo non mi dispiace affatto! :P
    Ciao Rosita!

    RispondiElimina
  11. risolto alla grande,una porzione di questa delizia sarebbe poco per me :D

    RispondiElimina
  12. Mi piace l'idea !!!
    Buona serata carissima !

    RispondiElimina
  13. ma che accoppiata invitante!!brava..io intanto l'annoto ma credo che la proverò presto

    RispondiElimina
  14. Grazie, è una ricetta semplice, ma utile quando si ha voglia di qualcosa di veloce, ma diverso.....bacioni

    RispondiElimina
  15. adoro la carne di tacchino e cerco sempre ricette nuove per portarla in tavola e non annoiare nessuno, questa versione con il pompelmo la voglio proprio provare

    RispondiElimina
  16. insolito il pompelmo con il tacchino.......ma è una ricettina da provare......

    RispondiElimina
  17. Wowww, una ricetta davvero unica!!!
    Cinzia

    RispondiElimina
  18. Ottimi questi straccetti, particolari ma al tempo stesso semplici e sanissimi!
    Sei sempre tanto brava Puffin, mi spiace non avere sempre modo di passare a vedere le tue splendide idee ma quando posso è un vero piacere!
    Buon fine settimana cara!

    RispondiElimina
  19. Queste sono le idee che mi piacciono tanto, così riesci a presentare una deliziosa cena anche in poco tempo!!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Lascia una traccia del tuo passaggio, mi fa piacere leggere il tuo pensiero....
GRAZIE! :)

Anche se non sempre rispondo subito, leggo sempre con molto piacere tutti i vostri commenti :)

Causa numero eccessivo di commenti ANONIMI (SPAM) sono stata costretta a riservare la possibilità di commentare solo gli utenti registrati.

Post popolari in questo blog

Piadine con esubero di pasta madre

Buon lunedì cari lettori! Come state? Anche da voi questo fine settimana è stato caldo umido? Che stagione strana, di pomeriggio è stato più afoso che in certe giornate di agosto!! Stamani voglio cominciare la settimana con una ricetta che ho provato più volte e che sono contenta di aver trovato! Di cosa sto parlando? Ma delle piadine con pasta madre , o meglio con esubero di pasta madre! Premetto che non ho mai preparato la piadina originale e quindi non so esattamente quale sia la tecnica. L' ho mangiata però più volte e mi piace molto. Così quando, qualche mese fa, mi sono imbattuta nella ricetta di Lucia , grazie al gruppo delle CTP  cuochine tutte pazze di FB , ho deciso di provare questa versione di piadina e da allora no ho più smesso ^_- Questa ricetta ha attirato la mia attenzione perchè utilizza l' esubero di pasta madre . E chi come me "cura" la pasta madre sa bene come sono preziose queste ricette che permettono di consumare quel lievito c

Panini con pasta madre soffici e morbidi

Buondì! La mia pasta madre ormai non trova pace, tutti i fine settimana la metto a lavorare. Dopo tutta la settimana in cui riposa tranquilla in frigorifero il venerdì o il sabato la risveglio con uno due rinfreschi a seconda dalla quantità che mi serve.  Così è stato qualche week end fa quando mi è venuta l'idea di provare dei semplici panini bianchi. Ho trovato in rete varie ricette che ho rielaborato in base alle mie esigenze. Mi sono trovata benissimo, l'impasto è risultato morbido ed elastico ed una volta cotti i panini sono risultati sofficissimi. La preparazione di questi panini con pasta madre è semplice, richiede solo un po' di tempo, per questo consiglio di cominciare ad impastare la sera prima.  Vi lascio la ricetta.....

Profitterol o profiterole con crema diplomatica e salsa al cioccolato fondente....

Buongiorno carissimi, siamo già a venerdì e voglio chiudere la settimana con un dolce che tutti conosciamo ed amiamo: il profitterol o profiterole ^_^ Non se esattamente quale sia il nome corretto ma so per certo che si tratta di un dolce golosissimo, una vera bomba ipercalorica!!! Uno dei dolci che prediligo!! Il profitterol infatti è un dolce ottenuto da un insieme di bignè farciti con crema (o panna, crema diplomatica, chantilly)....e ricoperto da cioccolata o caramello...una montagnetta di vera goduria!!!! Era da molto tempo che non lo preparavo e lo scorso fine settimana mi sono messa all'opera. A dire il vero avrebbe dovuto essere il dolce della Befana, quello con cui avremmo salutato le feste, ma l'influenza gastro-intestinale che ha colpito tutti in famiglia ha fatto sì di rimandare la sua preparazione alla settimana dopo...ehehe anche se in ritardo l'Epifania andava festeggiata ^_-. Così domenica a pranzo dai nonni dopo tortelli garfagnini al ragù e arro