venerdì 25 gennaio 2013

Pane bianco di patate o pane garfagnino...

Finalmente è venerdì e finalmente è un venerdì col sole!!!

Si prospetta un fine settimana di bel tempo....ma non lo diciamo troppo forte ^_-

Sabato mattina, complice il freddo e la pioggia, la voglia di fare le faccende domestiche era quasi del tutto assente, anzi togliamo il quasi! ^_-
Predominante era invece la voglia di panificare....

Il tempo è sempre poco e gli impegni troppi, ma quando si prospetta l'occasione di una giornata casalinga bè va subito sfruttata. Così al mattino quando ho capito che probabilmente sarei rimasta a casa tutto il giorno (aveva cominciato a nevicare....poi "ha dato in acqua" come si dice dalle mie parti ^_-) ho preso il lievito di birra e ho cominciato ad impastare!!

Un pane che adoro e che si può trovare nella mia zona, la Garfagnana, è il pane di patate, ossia una variante ingentilita del cosiddetto "pane di mistura" diffuso nel passato soprattutto nelle annate in cui i raccolti di cereali erano scarsi. Un pane in cui l'aggiunta delle patate lesse era voluta per ridurre la quantità di farina. Ancora oggi viene prodotto, non più per i motivi di un tempo, ma  in quanto il risultato che si ottiene è una pagnotta molto morbida e particolarmente saporita.

Nella versione originale, il pane si ottiene da pasta madre, ma io non ne ho più  :( e ho utilizzato il classico lievito di birra.....inoltre non dispongo del forno a legna, che ne esalta il sapore.

E' possibile comunque ottenere  un ottimo, almeno secondo i nostri gusti, pane bianco di patate con questa ricetta semplice e abbastanza veloce.
Ma..bando alle ciance...ecco la mia versione del pane garfagnino:


PANE BIANCO
 di PATATE
(pane garfagnino)
Ingredienti:
Tempo totale 4 ore circa

180 gr di patate bianche (circa 4/5 patate  medie)
100 ml di acqua tiepida
25 gr di lievito di birra fresco
1 cucchiaio di miele
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 cucchiaino di zucchero


Sbucciare e lessare le patate in acqua bollente salata (se novelle potete lessarle con la buccia rimarranno più saporite).
In una ciotola (io ho usato direttamente quella del Ken) sciogliere il lievito con l'acqua e il miele. Lasciare riposare per un'ora.
Successivamente unire le farine, l'olio e le patate tiepide o fredde schiacciate. Cominciare ad impastare a mano o con l'impastatrice quindi il sale sciolto in un  cucchiaio di acqua.
Continuare ad impastare bene. 
Se usate il Ken, impastate una decina di  minuti con la foglia quindi continuate con il gancio, aggiungendo uno o due cucchiai di farina se il composto fosse troppo morbido.
Mettere a lievitare l'impasto in un luogo tiepido (io lo metto nel forno spento con la luce accesa) per un'ora circa.


Riprendere l'impasto, sgonfiarlo, stenderlo con le mani e piegarlo su se stesso due volte, quindi rimetterlo a lievitare per 50 minuti circa.
Riprendere il pane e dargli una forma rotonda, segnare con un coltello e lasciare lievitare 45 minuti circa.
(Io l'ho messo a lievitare direttamente nella teglia infarinata con farina di mais)
Infornare a 250°C nel forno caldo con all'interno una teglia con acqua bollente. Cuocere per 10 minuti, poi abbassare a 200°C per 5 minuti, togliere la teglia con l'acqua e cuocere per 20 minuti circa a 180°C.
Accendere il grill per meno di 5 minuti per rendere la crosta più croccante.

Sfornare e far raffreddare il pale avvolto in un canovaccio in verticale.


Una volta freddo......tagliare!!!!!!!!! Be' il mio era ancora tiepido...ma non abbiamo resistito!! ^_-


Che dite? Continuo ad affettare?

Perfetto con prosciutto o mortadella e perchè no?, è ottimo con il biroldo ^_-

Al mattino dopo era ancora più buono...immaginatelo con un velo di marmellata di more........

Con questa ricetta partecipo al contest Mani in pasta, i pani della tradizione:



Buon fine settimana.....alla prossima!!!!

26 commenti:

  1. Non sarà con la PM, non sarà cotto nel forno a legna ma a me questo pane sembra la fine del mondo :D! E quella mollica ha l'aria di essere di una sofficità unica. Baciotti, buon we

    RispondiElimina
  2. si sente il profumo!!! buonissimo
    brava

    RispondiElimina
  3. Que delicia, cada dia me gustan mas los panes.

    Un gran beso

    RispondiElimina
  4. Affetta affetta col salame niente male :P
    Questa te la copio troppo bella!!!
    Buon w.e. baci!

    RispondiElimina
  5. Io è una vita che non panifico.. non ho più tempo nel week-end! troppe faccende da sbrigare.. uff!! Mai fatto con le patate.. deve essere molto soffice.. baci e buon w.e. :-D

    RispondiElimina
  6. per me è spettacolare questo pane!baci!

    RispondiElimina
  7. L'abbinamento con il biroldo è perfetto! Ma anche con la marmellata!

    RispondiElimina
  8. Non ho mai fatto il pane mettendo le patate nell'impasto, sembra sofficissimo. Io lo vedrei biene anche con una bella spalmata di nutella :)

    RispondiElimina
  9. Gli esperti affermano ciò, lo scopriremo solo vivendo :-) Io intanto mi gusto questo pane delizioso ;-)
    Lorenzo D.

    RispondiElimina
  10. meraviglia, lo voglio assolutament eprovare! tutto bene?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Aria!!!!
      Si tutto bene, per fortuna solo un grande spavento!!
      Anche la Garfagnana è zona sismica, quindi dovrei esserci abituata eppure una scossa come quella di oggi non l'avevo mai sentita!!! Dobbiamo conviverci, ma non è facile....te lo sai meglio di me!!!
      Un abbraccio grande, grande!!!

      Elimina
  11. aah Puffin this bread look awesome I want a piece please!

    RispondiElimina
  12. Grazie a tutti!!!!! Oggi è stata una giornata particolare......buon we :)

    RispondiElimina
  13. Ho appena sentito del terremoto, sono contenta che non sia successo nulla. Il tuo panee è una meraviglia. Bello gonfio e sicuramente tanto buono!!!!Ciao.

    RispondiElimina
  14. Complimenti ti è venuto una vera meraviglia e mi immagino il profumo che ti ha innondato la casa...da svenire!
    baci e buon we
    Alice

    RispondiElimina
  15. ottimo il pane di patate e ti è venuto veramente uno spettacolo !! spero tu stia bene visto lo spavento con il terremoto, tenete duro !! un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sandra!!! Quando si sente tremare la terra la paura è veramente tanta!!! Per fortuna non ci sono stati danni....speriamo non si ripeta!!! Un abbraccio grande!

      Elimina
  16. Pure qua si è sentito..brutta sensazione!
    Ottimo pane.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bruttissima sensazione!!! grazie, un abbraccio

      Elimina
  17. Ma che pane fantastico è venuto,carissima!E' una pagnottona superba che immagino morbida e profumata grazie alle patate!Anch'io in assenza di lievito madre,ho usato quello di birra nel mio pane...basta non esagerare e il risultato è ottimo lo stesso,soprattutto coi forni che abbiamo!Un abbraccio e buonissima domenica,si spera con il sole!

    RispondiElimina
  18. meraviglioso un aspetto molto invitante

    RispondiElimina
  19. Molti complimenti per il blog! Vogliamo invitarti a conoscere un nuovo modo di divulgare, condividere e cercare ricette on line: attraverso bellissime immagini food italiane, in un portale da mangiare con gli occhi...

    Abbiamo centinaia di foodbloggers fra i nostri utenti e migliaia di visitatori al giorno, il tuo blog è molto bello e potrebbe far parte del nostro socialfood!

    Visita adesso http://www.foodlookers.it

    Lo staff Foodlookers

    RispondiElimina
  20. Bellissimooo!!!!! Io lo mangerei con la mortadella!!!!

    RispondiElimina
  21. Bello!!!molto bello!!!!adoro fare il pane,con le patate non l'ho mai provato..quasi quasi....complimenti

    RispondiElimina

Lascia una traccia del tuo passaggio, mi fa piacere leggere il tuo pensiero....
GRAZIE! :)

Anche se non sempre rispondo subito, leggo sempre con molto piacere tutti i vostri commenti :)

Causa numero eccessivo di commenti ANONIMI (SPAM) sono stata costretta a riservare la possibilità di commentare solo gli utenti registrati.