Panbrioche con albumi e lievito naturale...un aiuto soffice e delicato per cominciare la giornata....

Buongiorno e buon venerdì!

Vi ricordare della mia crostata cioccolato e pere?

Il tappetino dell'auto ringrazia ancora ^_-

Una volta preparata la crema al cioccolato non avevo idea di come utilizzare gli albumi avanzati. Non mi andava di preparare un'altra torta o biscotti, così  alla ricerca di ispirazione ho cominciato a spulciare la rete e mi sono imbattuta in questa ricetta direi piuttosto insolita.

Sapete che amo i lievitati e quindi non ho certo resistito! ^_-

Il tempo di rinfrescare la pasta madre e il giorno dopo ho sfornato un panbrioche soffice e delicato.

Ho modificato leggermente le dosi in base alla quantità di pasta madre usata ed ecco il risultato....



PANBRIOCHE con ALBUMI
(pasta madre)
Ingredienti:

160 gr di pasta padre rinfrescata
450 gr di farina manitoba
150 ml di latte intero
4 albumi (uova piccole)
60 ml di olio di semi
50 gr di miele


Cominciate ad impastare gli ingredienti sciogliendo la pasta madre con il latte e procedendo unendo gli albumi, la farina, il miele e l'olio fino ad ottenere un composto morbido ed elastico.
L'impasto non deve essere nè troppo appiccicoso, nè troppo duro, eventualmente aggiungete un po' di farina nel primo caso o un po' di latte nel secondo caso.
Io utilizzo il Ken, quindi inserisco gli ingredienti nella ciotola ed impasto prima con la foglia e poi con il gancio per un totale di 10/15 minuti.
Lasciate lievitare l'impasto fino al raddoppio (5/6 ore).
Io ho impastato la sera e ho lasciato riposare tutta la notte a temperatura ambiente.
Riprendete  l'impasto e  date la forma al vostro panbrioche , io ho formato una treccia.
Adagiare l'impasto in uno stampo (io ho usato lo stampo da plumcake da 30 cm della linea Keramia di Gurardini ) foderato con carta da forno e lasciate lievitare fino a che non supera i bordi (almeno 2 ore).
Spennellate con del latte a temperatura ambiente e infornate nel forno caldo a 180°C per circa 35 minuti (coprire con un foglio di carta di alluminio se scurisce troppo).

Sfornate....lasciate raffreddare....

 
affettate e servite.....


Ottimo da solo, ma sicuramente più goloso con della marmellata (io avevo della confettura di clementine preparata da un collega di mio marito ^_^) e con la nutella (ecchevelodicoafare!!! ^_-).

Per i palati che prediligono il salato lo possono accompagnare con affettati o formaggi in quanto poco dolce.

Si mantiene bene anche il giorno successivo chiuso in un sacchetto del congelatore....di più non lo so perchè alla fine del secondo giorno sono rimaste solo le briciole ^_-


Buon fine settimana !!!!

Commenti

  1. Insolita davvero è la prima volta che un lievitato prevede l'uso degli album i,grazie per la ricetta

    RispondiElimina
  2. è proprio quello che mi ci vorrebbe adesso: una colazione soffice e coccolosa. sembra più soffice di una piuma quella fetta. il caso di dire: buttati che è morbido :))) un bacione, buon we

    RispondiElimina
  3. cosa c'è di meglio che svegliarsi in queste fredde mattina e far colazione con una (facciamo 2) fette di pan brioche fatto a casa? ovviamente con la nutella....!! buona giornata e un dolce weekend!

    RispondiElimina
  4. fantastico cara Puffin peccato che io non ho ancora provato a fare questo famoso lievitino ma a vedere il risultato nella tua foto direi che funziona alla grande,di albumi me ne avanzano sempre ora saprò come utilizzarli per un altra ricetta ,un bacio ^_^

    RispondiElimina
  5. E' veramente bellissimo!! Brava Puffin, te ne prendo una fettina!!!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Bella idea albumi per un pan brioche... ed ha un ottimo aspetto anche!! Io lo preferisco con marmellata.. grazie! un bacio e buon w.e.;-)

    RispondiElimina
  7. Mmmm i lievitati attirano sempre la mia attenzione...e se fatti bene come questo qui sono irresistibili!!
    Sembra proprio sofficissimo..ed è anche light!! Ottima idea poi per smaltire gli albumi del panettone ;)

    RispondiElimina
  8. Ma che bello, è lievitato tantissimi! sembra proprio soffice. Una fetta per me con burro e marmellata grazie :-D

    RispondiElimina
  9. Bello, alto e soffice. Dev'essere una squisitezza!

    RispondiElimina
  10. Semplicemente perfetto ho giusto degli albumi da smaltire e una giovane pasta madre da testare...quindi...io ci provo...poi ti dico!!!!!!

    Un abbraccio e buon fine settimana
    monica

    RispondiElimina
  11. Ha un aspetto fantastico, bravissima!!!

    RispondiElimina
  12. I love pan brioche Puffin!!
    Delicioso:)

    RispondiElimina
  13. Me encanta su pan brioche se ve muy bueno y lindo color,abrazos.

    RispondiElimina
  14. Stupendoooooo!!!!! Ma che meraviglia, è perfetto e chissà che buono e soffice!
    Buon we cara <3
    la zia Consu
    ps: io continuo ad invidiare quel tappetino....

    RispondiElimina
  15. Grazie! Visto che ho il colesterolo e non posso mangiare il rosso d'uovo.....fa proprio al caso mio :-)

    RispondiElimina
  16. Un risultato davvero notevole cara e pensare che ci sono solo albumi!Questo la segno per bene,perchè voglio provare,visto il risultato fantastico che hai ottenuto!Complimenti,una nuvola leggera e delicata da spalmare di nutella ;)..un baciotto cara!

    RispondiElimina
  17. Un panbrioche davvero fantastico, ha un aspetto così invitante e goloso!!!! una nuvola di sofficità, complimenti!!!
    A presto ....

    RispondiElimina
  18. Meraviglia delle meraviglie questo lievitato ! complimenti ! Goloso e bello ! Un abbraccione !

    RispondiElimina
  19. è splendida e con soli albumi è una ricetta che può tornare utile!

    RispondiElimina
  20. ho guarda caso degli albumi in frifo e la pm appena rinfrescata....mi sa che ci provo a farlo ;-).
    Bacio grande

    RispondiElimina
  21. Grazie a tutte!!!
    Un abbraccione grande e se lo provate fatemi sapere ^_-

    RispondiElimina
  22. Ops, nessuno si è accorto, ma hai scritot pasta Padre tra gli ingredienti...:) Par condicio?....Hihihi...;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E quindi????
      Il lievito naturale, chiamato anche lievito acido, pasta acida, lievito madre, pasta madre e crescente, è un impasto di farina e acqua acidificato da un complesso di lieviti e batteri lattici che sono in grado di avviare la fermentazione (wikipedia). La prossima volta scriverò anche pasta acida ^_- ciao e buona giornata!!!! ^_^

      Elimina
  23. quanto mi invoglia questo panbrioche così soffice, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  24. Mi spiace ma io l'ho trovato tremendamente insapore. La consistenza è buona ma non è né dolce né salato. Scusa se lo dico ma da solo è proprio immangiabile, sa solo di farina. Forse un pizzico di sale l'avrebbe reso migliore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spiace, a noi piace. Grazie di essere stata sincera, ognuno ha i propri gusti....buona domenica :)

      Elimina
    2. Mi spiace, a noi piace. Grazie di essere stata sincera, ognuno ha i propri gusti....buona domenica :)

      Elimina

Posta un commento

Lascia una traccia del tuo passaggio, mi fa piacere leggere il tuo pensiero....
GRAZIE! :)

Anche se non sempre rispondo subito, leggo sempre con molto piacere tutti i vostri commenti :)

Causa numero eccessivo di commenti ANONIMI (SPAM) sono stata costretta a riservare la possibilità di commentare solo gli utenti registrati.