martedì 20 maggio 2014

Gelato alla panna si ma con lo stecco!!!

Buon martedì amici.

Ci stiamo avviando alla fine di maggio, ma l’estate sembra ancora lontana.
Adoro questo mese in cui le giornate si allungano sera dopo sera, in cui la natura è un’esplosione di colori e profumi e mi spiace che fin'ora maggio sia stato molto piovoso e freddo, almeno qui da me.

Per ora si sono alternate giornate di sole  belle ma fresche a fredde giornate di pioggia incessante.
Tanto che i miei piedini ancora non hanno fatto capolino fuori dalle scarpe ^_-

Forse da domani si avrà un anticipo di bella stagione, così annunciano gli esperti, ma nel vedere le previsioni a lungo tempo, non durerà a lungo....
Meglio non preoccuparsi....possono sbagliare, no? ^_-

Godiamoci i prossimi giorni di sereno, pensiamo positivo e cominciamo a gustare qualche bel gelato fatto in casa come questi simil "cuore di panna" che ne dite?

Appena ricevuto lo stampo in silicone Pavogel (lo stampo per i gelati con lo stecco!!!) non ho resistito ed ho subito riattivato la mia amata gelatiera provando una ricetta semplice e veloce per testarlo.

Avevo in mente il gelato alla panna, avete presente? E qui ho trovato la ricetta che faceva al caso mio.

E' sufficiente metà dose per riempire lo stampo, ma una volta azionata la gelatiera è meglio prepararlo tutto e gustare la parte in eccesso nella coppetta ^_-

Ammetto che io prediligo il gelato morbido come appena uscito dalla gelatiera e la versione sullo stecco, dopo la permanenza nel congelatore, rimane piuttosto "gelata". E' adatta quindi a chi ama mordere il gelato o per chi ha la pazienza di attendere che si ammorbidisca ^_-!

Ho anche provato la versione con copertura al cioccolato...golosissima e croccante.....e dato che non è venuta esteticamente perfetta,  va sicuramente provata  e riprovata...^_-

Detto questo non mi resta che lasciarvi ai miei primi esperimenti........con lo stecco!!!!



Ingredienti (*):

200 gr di panna liquida da montare
320 gr di latte (io parzialmente scremato)
80 gr di zucchero


Scaldare 100 ml di latte senza portarlo a bollore. Sciogliere lo zucchero nel latte caldo, quindi unire la panna ed il latte freddi di frigo.
Frullare brevemente il tutto in modo da amalgamare bene gli ingredienti,  la panna non deve montare altrimenti si creano piccoli grumi.
Far riposare in frigorifero per mezz'ora o più.
Mescolare e versare il composto nella gelatiera per il tempo necessario (35-40 minuti).

Io uso il kenwood chef con il cestello per il gelato alla velocità 1.

Versare il gelato nell'apposito stampo io ho usato lo stampo in silicone Pavogel Malibù di Pavonidea inserendo all'interno lo stecco.

(*) Come ho scritto sopra è sufficiente metà dose per riempire completamento lo stampo.

Mettere nel freezer per almeno un'ora e poi sformare i gelati......


Potete ricoprirli con cioccolato fondente (circa 100 gr per ciascun gelato)....basta sciogliere il cioccolato a bagnomaria e una volta tiepido ricoprire il gelato (il cioccolato rassoda immediatamente e visto il mio risultato non perfetto consiglio di immergere velocemente il gelato nel cioccolato fuso anzichè ricoprirlo con la spatola ).

Spatola Spatty e Marie Pavonidea
Adagiare il gelato ricoperto di cioccolato su carta da forno e porre nel congelatore fino al momento di servire......


......crock!!!

Al prossimo esperimento......

27 commenti:

  1. Che belli!! Brava!! Mi viene voglia di addentarli!!

    RispondiElimina
  2. Che golosi!!!!! io prendo quello rivestito di cioccolato ok??? smackkkk

    RispondiElimina
  3. ahahaha pure il crock c'hai messo... e ci sta pure bene!
    io non ho la gelatiera e nemmenno il kenwood..insomma sono la peggiore dì la verità!
    anzi la gelatiera l'abbiamo buttata quando si fece il trasloco in casa nuova, era di quelle vecchie e pesantissime un regalo di nozze utilizzato si e no 4-5 volte...
    mi piacerebbe fare il gelato... ma senza gelatiera..che dici si può fare?
    questi stampini sono belissimi!!!
    un bacio e buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo il Ken è stato uno dei regali che ci siamo fatti a Natale che ho gradito di più ^_-
      Si anche senza gelatiera si possono fare gelati spesso si trovano ricette, ma non ho provato quindi non saprei che consigliarti ^_^

      Elimina
  4. Troppo carino lo stampo! Ma una versione per chi non ha la gelatiera?
    Baci
    Alice

    RispondiElimina
  5. Ma che belli!!! Questi mi piacciono da morire!!! ;)

    RispondiElimina
  6. A beautiful dessert. Refreshing and fresh. Blessings, Catherine

    RispondiElimina
  7. ma sono fantastici brava brava!!

    RispondiElimina
  8. anche a me manca la gelatiera, credo che prima o poi la dovro' comprare!!! che voglia di addentare i tuoi gustosi gelatini!!! crock anche per me!!! un abbraccio Sabry

    RispondiElimina
  9. buono, ne vorrei uno con il caldo che è arrivato e la fiacca che già si è fatta sentire questo gelato ricoperto con cioccolato ci starebbe proprio bene grazie di averlo condiviso

    RispondiElimina
  10. O___O ma che meraviglia e pure ricoperti di cioccolato..voglio svenireeeeeeeee

    RispondiElimina
  11. I love this gelatto and how you make I love the shape look beautiful Puffin!

    RispondiElimina
  12. bello tutto mi manca lo stampo!! ^__^

    RispondiElimina
  13. Grazie a tutte!!! Mi documento e voglio provare a fare il "pinguino" anche senza gelatiera...vedremo! Buona settimana _^^

    RispondiElimina
  14. Ciao Alice...mi documento e vediamo cosa trovo ^_^

    RispondiElimina
  15. vero!!! speriamo che arrivi il caldo così potremo goderci tanti gelati!!! magari come questo...

    RispondiElimina
  16. Mah, senti, la copertura al cioccolato nero non sarà perfetta... ma io quel gelato lì lo mangerei eccome! :)
    Anche quello bianco, eh, per la par condicio! :D

    Una cosa...
    Io non ho la gelatiera, come la mettiamo con questa ricettina? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bisogna provarne una senza l'uso della gelatiera.. ^_-

      Elimina
  17. Cara Puffin grazie per questa stupenda ricettaaa me la salvo subito adoro i gelati con lo stecco ;-)

    RispondiElimina
  18. ma sono bellissimiiii!!=) e chissà che buoni!!=))))
    un bacione vale

    RispondiElimina
  19. wow che bello potersi fare il gelato home made!!!! complimenti!!

    RispondiElimina
  20. Woooow, che meraviglia!!! Bravissima!!!
    Lo voglio anche io quello stampo!!!!
    Un caro abbraccio e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
  21. un'infinita golosità!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  22. Wo, quindi questi stampi funzionano sul serio! I tuoi gelai ricoperti sono bellissimi e immagino anche molto buoni.

    RispondiElimina
  23. Che aspetto meraviglioso, ed é sempre buono fare queste cose in casa evitando così tanti conservanti di quelli già confezionati, Ottima ricetta

    RispondiElimina

Lascia una traccia del tuo passaggio, mi fa piacere leggere il tuo pensiero....
GRAZIE! :)

Anche se non sempre rispondo subito, leggo sempre con molto piacere tutti i vostri commenti :)

Causa numero eccessivo di commenti ANONIMI (SPAM) sono stata costretta a riservare la possibilità di commentare solo gli utenti registrati.