Pane integrale alla birra con lievito madre....della serie mai darsi per vinti!!!

Nel fine settimana, quando posso, adoro panificare. E' sempre un'emozione vedere crescere l'impasto e trasformarsi in un fragrante pane. 
Il profumo del pane appena sfornato è uno dei profumi della cucina che adoro e per il quale non apro le finestre per cambiare l'aria, ma anzi...se potessi vorrei imbottigliarlo e annusarlo al bisogno ^_-

La scorsa settimana per caso ho letto una ricetta del pane alla birra, mi ha molto colpito ed intrigato, tanto che non ho resistito a lungo ed il sabato sera ho subito impastato.
La prima versione della ricetta che ho letto però era con il lievito di birra e ormai sapete che ho la mia amica pasta madre e non riesco più a tradirla con altri lieviti. Così mi sono messa alla ricerca di una ricetta che prevedesse già il lievito naturale nell'impasto. E ho trovato questa di Pat di Pan di pane (un blog favoloso ricco di ricette e spiegazioni) e  mi è sembrata pefetta! 
Anzi lo è!! Nonostante i miei tentativi, per fortuna falliti, di boicottarla......

Ebbene si, non so per quale motivo, ma sono stata piuttosto maldestra...era mia intenzione di seguire alla lettera la ricetta e quindi ho messo nella ciotola la farina integrale e poi....di nuovo la farina integrale, ma macinata a pietra invece che farina 0.....O_o Nooooo!!!! Due formati diversi che mi hanno indotto in errore...va bè mi sono detta, lo farò integrale....così ho aggiunto la birra. Problema risolto! O così credevo....
Dovevo quindi  attendere 20 minuti e poi impastare con il lievito, ma quando mi sono rinvenuta ....non avevo rinfrescato la pasta madre!!!!!!! 
Noooooooooooooo! 

Non mi sono data per vinta e ho subito rinfrescato la pasta madre, ho atteso il tempo necessario e così ho cominciato ad impastare dopo 3 ore e non dopo 20 minuti.....ho aggiunto altra birra perchè la farina mi sembrava asciutta e....ho incrociato le dita................questo il risultato....


PANE INTEGRALE
alla
BIRRA

Ingredienti:

500 g di farina integrale (e macinata a pietra)
330 ml di birra  (io ho usato una birra scura da 4.5° alcolici)
100 g di pasta madre rinfrescata
un cucchiaino di miele
12 g di sale fine


In una ciotola aggiungere alla farina la birra e lasciare a riposare per almeno 20 minuti, io come accennato sopra ho lasciato più a lungo quasi 3 ore e ho preferito aggiungere quindi poca altra birra.

Impastare aggiungendo il lievito ed il miele e per ultimo il sale, fino ad avere un impasto liscio ed omogeneo. L'impasto risulterà abbastanza bagnato.
Nelle prime 2-3 ore fare di tanto in tanto delle pieghe tipo Strech & Fold, per far perdere l'eccessiva umidità all'impasto. Dare la forma di pagnotta e mettere a lievitare su in un cestino foderato e cosparso di abbondante semola. (io direttamente sulla teglia cosparsa di farina di mais).

Teglia per pizza della linea Petra's di Guardini
Raggiunto l'evidente raddoppio dell'impasto, ci vorranno più o meno 15 ore dall'inizio impasto ma può variare in base alla birra, ribaltare sulla placca da forno e fare i tagli sulla superficie dell'impasto.

Infornare nel forno ben caldo (circa 240°C) per circa un'ora totale, nella prima mezz'ora abbassare gradatamente fino a 200°C.


Lasciare raffreddare su una gratella e tagliare solo quando totalmente raffreddato (la cosa più difficile! ^_-)

Un pane saporito e profumatissimo! 

Con me in cucina:
Buon fine settimana ^_^

Commenti

  1. Che meravigliaaaaaaaaa... anche io adoro panificare e il mio fidanzato mi prende in giro che sono sempre sporca di farina e pasta madre fino a sopra i capelli... il pane integrale è sicuramente il mio preferito... e questa variante mi piace molto! A presto LA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Laura, ti capisco benissimo!!!! ^_^

      Elimina
  2. Bè dai... nonostante glierrori.. e nonostante tu abbia utilizzato tutta farina integrale..il pane t'è venuto benissimo!!! Bell'alveolatura.. Deve essere ottimo.. Dovrò provare anche io con la birra.. baci e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  3. Direi che è venuto benissimo!! Brava Rosita!!
    Buona giornata!!

    RispondiElimina
  4. Avevo sentito parlare di questo pane alla birra, e mi tenta parecchio. Sono curiosa di sentire il sapore finale. Si sente leggermente il retrogusto o non si percepisce nulla?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena, si si sente, ha un aroma particolare e un sapore intenso. Credo che dipenda molto dalla birra che utilizzi. A noi è piaciuto molto e mio marito non vede l'ora che lo riprovi ^_^

      Elimina
  5. ti è venuto uno spettacolo... adoro il pane così... che dalle nostre parti si trova tanto...
    e poi dagli errori di solito arrivano i successi...lo dovresti sapere oramai
    bravissima sei stata a rimediare così!
    buon fine settimana

    RispondiElimina
  6. Buono ,profumato,sa tanto di casa di nonna,grazie e buon fine settimana

    RispondiElimina
  7. dagli errori s'impara sempre, e' bene cio' che finisce bene e il tuo pane e' venuto magnificamente!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  8. Hai ragione mai darsi per vinti.....se poi il risultato è così meraviglioso!!!
    Baci

    RispondiElimina
  9. Sbagliando si impara così diceva sempre mia nonna! Questo pane è una meraviglia, sento già il suo delizioso profumo!
    Sei stata bravissima!
    Un abbraccio e buon week end!
    Laura♡♡♡

    RispondiElimina
  10. ti è venuto una meraviglia, bravissima!!!

    RispondiElimina
  11. La tua distrazione ha però dato un risultato eccellente!Quanto son sbadata anch'io,ma se tutti gli errori avessero questo effetto,altro che pasticcione rinco!E' venuto una favola e quel profumo che tu vorresti imbottigliare è giunto,invece,fino a qui..Con questo ci faccio una cena meravigliosa...Grazie tesoro!

    RispondiElimina
  12. ahahah..Rosita lo stesso cardiopalma al mio ultimo lievitato..vedo che ad entrambe è andata bene ^_^
    Splendido il pane che hai sfornato ed il suo profumo sarà stato indubbiamente sublime :-)
    ps: spesso non è necessario rinfrescare il lievito madre prima di una ricetta...se lo tieni in frigo come me e lo rinfreschi normalmente ogni 5 giorni, puoi utilizzarlo direttamente dal frigo e rinfrescare solo il rimanente che rimetti nel barattolo..prova, io ho riscontrato ottimi risultati!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Consu grazie!!
      Il problema è che conservo poca pasta madre in frigo e così quando mi serve sono sempre costretta a rinfrescarla ^_^

      Elimina
  13. non tutte le sviste vengon per nuocere...anzi! in questo caso direi che sono state molto molto positive, guarda che splendore di pagnotta rustica e saporita hai tirato fuori dal forno :)
    buonissimo il pane alla birra, è da un po' che non lo faccio me ne hai rimesso voglia
    un bacione, buon we

    RispondiElimina
  14. Grazie a tutte, un bacione, buon fine settimana ^_^

    RispondiElimina
  15. Favoloso!!!! un imprevisto dopo l'altro e ..... un risultato eccezionale, complimenti!!!
    Buon fine settimana, a presto ...

    RispondiElimina
  16. Che meraviglia di pane hai realizzato:))un vero capolavoro, dalla consistenza interna perfetta e lievitata benissimo, di sicuro è molto profumato, davvero ottimo:)) bravissima, ti faccio i miei migliori complimenti:)) con il lievito madre è poi speciale....sempre voglio cimentarmi ma...ogni volta rimando..prima o poi....
    un bacione e buon fine settimana:))
    Rosy

    RispondiElimina
  17. :-) abbiamo pensato entrambi alla birra anche se in due ricette diverse, un gran bel pane che proverò grazie

    RispondiElimina
  18. Direi che ti è venuto benissimo!!!!
    Bravissima Rosita!!
    Un caro abbraccio e buona domenica
    Carmen

    RispondiElimina
  19. Se di errore in errore questo è il risultato... codifica gli errori !! Un pane bellissimo che mi fa venire nostalgia del lievito madre che non ho più ripreso perchè mi schiavizzava troppo.... o forse non era quello giusto perchè ogni due giorni voleva rinfreschi.... Complimenti per il tuo pane, straordinario !

    RispondiElimina
  20. la mia nonna diceva sempre sbaglia chi fa, ma io ti dico che in cucina sbagliando impariamo a fare sempre meglio e guarda che meraviglia di pane che hai fatto!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  21. ha un aspetto magnifico, complimenti!!!

    RispondiElimina
  22. Grazie a tutti!!!! Buon inizio settimana ^_^

    RispondiElimina
  23. Mi mancano gli ingredienti, ma mi sa tanto che esco, me li compro e ti seguo in questa bellissima ricetta!

    RispondiElimina
  24. Ciao ma che belle ricette, me le segno con piacere,appena le provo ti dico, complimenti io adoro questo genere di pane è davvero casereccio, buono si sente il profumino quasi..
    Attrezzi pasticceria

    RispondiElimina
  25. Ciao! Bel post e bel blog... mi sono appena iscritta! (n.755)

    Da poco ho aperto un blog anche io... vuoi passare a dare un.occhiata?

    www.luisanapolitano88.blogspot.it

    RispondiElimina
  26. Molto genuino

    http://letychicche.blogspot.it/

    RispondiElimina

Posta un commento

Lascia una traccia del tuo passaggio, mi fa piacere leggere il tuo pensiero....
GRAZIE! :)

Anche se non sempre rispondo subito, leggo sempre con molto piacere tutti i vostri commenti :)

Causa numero eccessivo di commenti ANONIMI (SPAM) sono stata costretta a riservare la possibilità di commentare solo gli utenti registrati.