Pasta con melagrana e salmone

Buon giovedì amici, quest'autunno il melograno dei miei genitori ha dato diversi frutti, ma di piccole dimensioni. Il clima asciutto non è stato del tutto favorevole a questa pianta.
Io ho un rapporto di odio amore con la melagrana, in quanto mi piace il suo sapore, adoro il rosso brillante dei suoi chicchi e conosco le qualità nutritive del suo succo, ma non amo per niente pulirla!!!! E' sempre una lotta, e di solito perdo io! Schizzi di rosso un po' ovunque in cucina.
Rispetto al passato sono migliorata, ma ancora non ho trovato la tecnica perfetta per sgranarla.....a proposito esiste??

Troppo lavoro e poco risultato......però dato che avevo a disposizione diverse melagrane ecco che ho sperimentato un primo piatto diverso, dove la fatica di ricavare i chicchi viene compensata dal gusto della pasta...

Se anche voi amate/odiate la melagrana e avete voglia di un primo piatto originale e sfizioso, che si prepara inoltre in poco tempo, allora questa ricetta fa al caso vostro.....

FARFALLE
 con
 MELAGRANA e SALMONE


Ingredienti (4 persone):
380 g di pasta corta (io farfalle)
200 g di salmone affumicato
125 ml di panna da cucina
1 melagrana (io 2 perchè erano piccole)
1 scalogno
olio
sale 
pepe rosa


Sgranate la melagrana e spremete metà dei chicchi per ottenere il succo. Io uso lo schiacciapatate ;)
L'altra metà lasciateli interi. Soffriggete in poco olio lo scalogno tritato finemente poi aggiungete il succo di melagrana e quindi il salmone a pezzetti. Per ultimo unite la panna, regolate di sale e pepe  e fate addensare leggermente.
Scolate la pasta al dente e saltatela nella padella con il condimento, servite con i chicchi di melagrana che avevate lasciato da parte.


La melagrana. Chicchi lucenti e di un bel colore rosso acceso, dolci e un po’ aciduli, piccoli gioielli che riescono a illuminare l’autunno.
(Carlo Bogliotti)



Commenti

  1. Mi ispira tantissimo quest'abbinamento e lo trovo molto scenografico anche x la tavola delle feste :-) complimenti Rosita e felice serata <3

    RispondiElimina
  2. Ottima con l'aggiunta del melograno!!!!! un bacione e buon w.e. :-*

    RispondiElimina
  3. Adoro le melagrane e ne mangio un sacco in questo periodo. La mia esperienza è che non c'è altro modo per sgranarle se non farlo a mano con tanta pazienza. Ti dirò che a me rilassa fare quell'operazione. Mi metto li, ne sgrano un bel po' e poi le metto in delle scatoline. Puoi anche congelare i chicchi.

    RispondiElimina

Posta un commento

Lascia una traccia del tuo passaggio, mi fa piacere leggere il tuo pensiero....
GRAZIE! :)

Anche se non sempre rispondo subito, leggo sempre con molto piacere tutti i vostri commenti :)

Causa numero eccessivo di commenti ANONIMI (SPAM) sono stata costretta a riservare la possibilità di commentare solo gli utenti registrati.