Le piante grasse...

...o si amano o si odiano, non esistono le mezze misure.

Io me ne sono innamorata una decina di anni fa, fu colpo di fulmine, tutto cominciò con una piccola mammillaria acquistata ad un mercato estivo con l'obiettivo di mettere il vasino vicino al pc, perchè all'epoca si diceva che "assorbisse le radiazioni"!
Povera picola piantina, in casa d'estate e in penombra non stava certo bene!!!
Per fortuna me ne accorsi, mi documentai e le cambiai terra e vaso, sempre piccolo e la collocai all'aria aperta.
Da allora cominciai a interessarmi dei cactus e delle succulente a comprare libri e ad acquistare esemplari nuovi e diversi.
Ora ho una sessantina di piante, acquistate mano a mano negli anni, stanno crescendo e mi regalano delle bellissime fioriture estive, che spero presto di mostrarvi;-)

In questi anni ho moltissime foto delle piante e delle loro fioriture, ma al momento non sono catalogate, e quindi sono in grossa difficoltà per riuscire a inserirle con un criterio qui sul blog:-(

Mi piacerebbe non solo mostrare le foto, ma riuscire a raccontare la storia di ognuna di loro.....

Chissà se ce la farò...intanto vi "presento" la mia prima piantina.....

Mammillaria spinosissima var. Pico

nel 2000



e la scorsa tarda primavera



Diversi anni fa avevo provato a fare un sito I miei amici spinosi e non solo , ci sono le mie prime piante. Per mancanza di tempo non sono riuscita a tenerlo aggiornato

Commenti

  1. Che belle le piante grasse!!!! io ci vado pazza, ne ho tantissime anche io!

    RispondiElimina
  2. Che bello, abbiamo in comune oltre all'amore per la cucina anche quello per le succulente. Mi piacciono da morire.
    Bacioni

    RispondiElimina
  3. WOW!!! sono contenta di trovare altre appassionate!
    a presto!!!

    RispondiElimina
  4. Questa pianta ce l'ho anche io ma ora è ancora piccolina; ne avevo una da anni ed era alta circa 35-40cm, un mostro, per mantenerla dritta ci misi delle piccole canne intorno. Era sul terrazzo e quando si è seccata non potevo crederci ... poi mi hanno spiegato che la colpa è stata tutta dei gatti perché, siccome hanno "poco" spazio in giardino e dintorni..., hanno fatto i loro bisognini proprio nel mio vaso ~x( , più precisamente in quel vaso, le piante grasse non vogliono essere "annaffiate" e "concimate" dai gatti..., dopo oltre 10anni di cure e amore... secca.
    Ora ne ho un'altra ma è ancora piccola.
    Mi piace la tua pianta, brava

    Ciao da Claudia

    RispondiElimina

Posta un commento

Lascia una traccia del tuo passaggio, mi fa piacere leggere il tuo pensiero....
GRAZIE! :)

Anche se non sempre rispondo subito, leggo sempre con molto piacere tutti i vostri commenti :)

Causa numero eccessivo di commenti ANONIMI (SPAM) sono stata costretta a riservare la possibilità di commentare solo gli utenti registrati.