il pane dei vicini e quella manina tentatrice....

Buongiorno carissimi!!!!

Spero abbiate trascorso un buon inzio di giugno, un mese che io adoro con le sue lunghe giornate di luce e con i colori accesi e brillanti della natura!

Noi lo abbiamo cominciato ottimamente, come vi ho accennato nel post precedente, ho trascorso un we lungo e piacevole (4 giorni a casa!!!) e il tempo, a dispetto delle previsioni, è stato clemente!!

Ha piovuto solo ieri nel tardo pomeriggio!!

Stando in giardino all'aria aperta però, vengono voglie particolari!!

Ehehe...non fatevi idee strane, le voglie in questione riguardano la panificazione!!!

Cosa c'entra il pane con il giardino???

C'entra, c'entra...

Dovete sapere che i miei vicini sono dotati di un perfetto e funzionante forno a legna e che tutti i fine settimana sfornano un pane profumatissimo ed invitante....

Ogni volta che aprono lo sportello del forno per verificare la cottura ...e soprattutto nell'ultima fase in cui lo lasciano parzialmente aperto arriva di qua dalla siepe un profumino che richiama tutta la mia attenzione!!!

Avete presente quella manina "fumosa" che nei fumetti solletica il naso dei personaggi e li invita a seguirli???

Ebbene, mi sembra di vederla e sentirla...è lì con il ditino che mi chiama.....che mi tenta.....

Se potessi la seguirei all'istante....ma devo resistere e così me ne torno in casa chiudendo a doppia mandata la finestra ^_-

Per fortuna i miei vicini sono persone gentilissime e quindi ogni tanto, quando ci vedono con il naso all'insù ^_-, ci regalano uno di quei pani profumati che sfornano!!

Non vi dico quanto è buono e appetitoso!!!! E' saporitissimo anche da solo!!

Ma quando non lo fanno come riuscire a far star ferma quella manina tentatrice??

L'unica maniera è mettersi a panificare e soddisfare così in parte le strane voglie....
E' inutile che vi dica che il pane cotto a legna è tutta un'altra storia, ma bisogna pur accontentarsi!!!!!!!!


PANE con PATATE
a modo mio ^_-!

Ingredienti:

250 gr pasta madre 
150 gr di farina manitoba
130 gr di acqua tiepida
250 gr di patate lesse
1 cucchiaio di sale
1 cucchiaio di olio evo





Procedimento:

Alla sera prima ho impastato con il Ken 250 gr di pm con 250 gr di farina (100 di manitoba e 150 di farina bianca Molino Chiavazza) con tutta l'acqua e l'olio.
La mattina dopo ho ripreso l'impasto e ho aggiunto le patate fredde cotte a vapore e schiacciate, il sale e la restante farina. Se l'impasto fosse troppo appiccicoso (dipende dall'acqua trattenuta delle patate) aggiungete ancora farina.
Ho impastato a lungo e poi ho dato la forma alla pagnotta e l'ho lasciato lievitare per circa 3 ore a temperatura ambiente (in questi giorni...fa caldo ^_-!).

Non avedo un forno a legna... (ahimè!!!) l'ho cotto nel forno elettrico per circa 50 minuti.

I primi 20 minuti a 250°C, poi ho abbassato a 220°C e gli ultimi 5- 10 minuti ho acceso il grill.
Nel forno ho aggiunto una teglia con acqua bollente e nell'ultima fase di cottura ho tenuto leggermente aperto lo sportello con l'aiuto di un mestolo di legno.



Far  raffreddare....

Come potete vedere io non ho atteso e lo abbiamo affettato ancora tiepido!!!

Eheh...la manina solleticava ancora il mio naso ^_-!

E' un pane morbido, che rimane ottimo per diversi giorni se conservato in un sacchetto di stoffa.


Buona settimana!!!

Commenti

  1. Eh si.. il pane cotto a legna ha tutto un altro sapore.. però dai.. accontentiamoci.. il tuo è bellissimo!!!! smack :-D

    RispondiElimina
  2. voglio anch'io una fetta di pane!!!
    qui il tempo è altalenante!però siamo a Giugno e quindi sono felice!!!

    RispondiElimina
  3. Concordo che il pane cotto a legna è tutta altra storia ma il tuo sembra davvero uscito da un forno a legna. E’ magnifico, arriva fino qui quella manina fumosa che solletica le narici :D! Complimenti, un bacione

    RispondiElimina
  4. me lo papperi con tanat nutella!! sono un'ingorda è vero :p ma difronte al pane fatto in casa non resisto!!

    RispondiElimina
  5. ahahaa immagino la scena..pero' anche il tuo non scherza mica...e stavolta li hai solleticati tu..bacioni e buon lunedi

    RispondiElimina
  6. che bel pane,una bella fetta con un pò di olio madehome ...........strabuonissimo

    RispondiElimina
  7. Il tuo pane ha un aspetto meraviglioso e immagino quanto sia profumato!!! Bravissima, un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Accipicchia non lo chiamerei accontentarsi... è davvero un magnifico pane!!

    RispondiElimina
  9. Ci credo che chiudi le finestre a doppia mandata!!
    E' il mio sogno un forno a legna..Quando vivevo in Italia ce l'avevo e non sapevo fare il pane, adesso che qualche pagnotta la so fare, mi manca il forno! Comunque cara Puffin anche con quello elettrico sei riuscita a fare un Signor pane, complimenti! Bacione e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  10. potresti farti prestare il forno per cuocere il tuo di pane!
    Potrebbe essere un'idea! Comunque hai ragione, il profumo del pane non c'è niente che lo eguagli. E' irresistibile. Questo pane è favoloso e sono sicura che è anche buonissimo malgrado il forno elettrico ;)
    Un bacione

    RispondiElimina
  11. :P che bello bravissima passami una bella fettona grazie!!
    Complimenti cara
    Un bacione Anna

    RispondiElimina
  12. Il pane cotte nel forno a legna ha tutto un altro gusto.Ti è venuto benissimo.



    ciao e buon inizio settimana.

    RispondiElimina
  13. il pane nel forno a legna è proprio buono!!!

    RispondiElimina
  14. Complimenti per l'originalità del tuo blog!! Passa a trovarci,ti aspettiamo ^_^

    RispondiElimina
  15. Nemmeno al forno si trova un pane perfetto, ben cotto e bello come il tuo!! Bravissima tesoro!!! Grazie di esserci, spero di riorganizzarmi presto e di ritornare ad essere più presente!! Un bacione!!!
    M.Luisa

    RispondiElimina
  16. Ciao cara!! Complimentoni!!! Una pagnotta da panificatrice provetta!! Un bacione.

    RispondiElimina
  17. bellissimo il tuo pane,io l'ho fatto in versione schiaciata,sempre con pasta madre,ti invito a dare un'occhiata al mio!http://theitalianfoodblogger.blogspot.com/2011/06/pane-e-focaccia-di-patate-si-ma-con.html

    RispondiElimina
  18. Ti sei spiegata alla perfezione,e poi golosone come siamo abbiamo il fiuto di un segugio!!Ma la tua pagnottona non scherza,e anche tu ti sarai fatta "sentire"!!
    Un bacio cara e buona settimana!!

    RispondiElimina
  19. io amo il pane!!!!!!!!e questo non penso che durerebbe un secondo...

    RispondiElimina
  20. Che bella pagnottona!!!!...buonissimo!

    RispondiElimina
  21. Una bella pagnotta, da fare invidia alla tua vicina :D Baci

    RispondiElimina
  22. Ottimo pane, riuscito benissimo niente da invidiare alla tua vicina!!! immagino il profumo, che bella tentazione!!!

    RispondiElimina
  23. Me imagino el olor muy tentador de una pan recién hecho y amasado en casa ,una verdadera delicia,me encanta el pan de casa,un pan amasado caliente y con mantequilla ,tu pan se ve esponjoso,cariños y abrazos,buena semana Puffín.

    RispondiElimina
  24. Mamma mia una bella fetta di questo soffice pane con la nutella farebbe gola a chiunque!!!Bacioni!!

    RispondiElimina
  25. grazie!!

    :)

    Se avessi il forno a legna lo preparerei anch'io tutte le settimane....ehehe...hai ragione Viola, potrei chiederlo in prestito...;)

    bacioni e buon martedì :X

    RispondiElimina
  26. E' stupendo ...prima o poi mi decido alla pasta madre :) ciao

    RispondiElimina
  27. Adoro fare il pane, morirei della invidia se avessi dei vicini che hanno un forno come i tuoi! capisco le voglie di qui parli eheheheh baci cara!

    RispondiElimina
  28. Ciao belllaaaa!! interessante questo post :) e poi...il pane mi sembra ottimo!! amo da impazzire gli impasti con le patate perchè escono soffici soffici e profumatissimi!! lo voglio provareeee!! bravissimaaaaa!! bacioni :****

    RispondiElimina
  29. weeeee, ti ho mandato anche una mail!all'ennesimo tentativo ce l'ho fatta a scriverti :D complimenti per il pane,un salutone cara!

    RispondiElimina
  30. che buono il pane con la pm, complimenti è davvero eccezionale!!!

    RispondiElimina
  31. grazie carissime :)
    un bacione :X

    RispondiElimina
  32. che fortuna avere un forno a legna tutto per sè! però anche l'odore di pane che si sprigiona per tutta casa ha il suo fascino! ottima la tua versione, complimenti!

    RispondiElimina
  33. Chi non apprezza il pane cotto a legna....non conosce il vero pane! Peccato che questo oramai sia un privilegio per poche persone! Ma una cosa è certa!!! Il giorno che avrò una casa con un pezzo di giardino tutto mio...il forno a legna me lo costruisco io!!! Comunque...anche fatto in casa è buonissimo. baci

    RispondiElimina
  34. E' vero il pane nel forno cotto a legna è tutt'altra cosa, ma anche quello cotto nel forno di casa non è da disprezzare, quindi complimenti il tuo pane che già dalla foto si vede che è buonissimo.

    RispondiElimina
  35. carissimi, sono d'accordo con voi...nel forno a legna non solo il pane è più saporito, ma dura anche molto più a lungo...un bacio a tutti, grazie, buona serata :X

    RispondiElimina

Posta un commento

Lascia una traccia del tuo passaggio, mi fa piacere leggere il tuo pensiero....
GRAZIE! :)

Anche se non sempre rispondo subito, leggo sempre con molto piacere tutti i vostri commenti :)

Causa numero eccessivo di commenti ANONIMI (SPAM) sono stata costretta a riservare la possibilità di commentare solo gli utenti registrati.