Passa ai contenuti principali

Carbonara di zucca con uova di anatra e pistacchi......buon inizio settimana ^_^


Buondì carissimi!

Oh mamma siamo di nuovo a lunedì!!
Trascorso bene il we? Qui in tempo è stato clemente e ci ha regalato due giorni di quasi bel tempo, con sporadiche pioggie, molto meglio delle aspettative!!

Stamani vi lascio un primo piatto sostanzioso ^_-, uno di quei piatti che possono essere benissimo considerati unici e che io preparo spesso in quanto la mia bimba più grande adora la carbonara (quella classica), così con il trucco dell'ovetto riesco a farle mangiare un po' di verdura ^_-

Questa volta ho provato a preparare una carbonara con la zucca, un ortaggio che amo molto ed è uno dei motivi  per cui mi sembra più sopprotabile l'autunno ^_^.

Ma bando alle ciance....ecco la ricetta.........

Tovaglia GreenGate
CARBONARA 
con 
ZUCCA e PISTACCHI

Ingredienti ( 4 persone):

350 gr di pasta lunga tipo vermicelli
Zucca gialla (una fetta, perdonatemi, ma non l'ho pesata)
1 porro (solo parte bianca)
1 uovo di anatra
25 gr di pistacchi
olio evo
sale e pepe


In una padella antiaderente rosolare con un  paio di cucchiai di olio il porro tagliato a rondelle aggiungere quindi la zucca tagliata a tocchetti e lasciare cuocere per una ventina di minuti, aggiungendo qualche cucchiaio di acqua calda all'occorrenza.
Cuocere la pasta in abbondante acqua salata.
Sbattere l'uovo con sale e pepe.
Tritare i piztacchi.
Scolare la pasta e saltarla in padella con la zucca, quindi aggiungere l'uovo sbattuto ed il trito di pistacchi.

Servire.....buon appetito!!!!

Tovaglia GreenGate

Buona settimana ^_^

Con questa ricetta partecipo alla sfida di ottobre di Nella cucina di Laura


Commenti

  1. Accipicchiola se e' grosso quell'ovetto :-)! In questa veste anche la mia cavia mangerebbe piu' volentieri la zucca. Eh brava mamma ;-) Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  2. Ammazza che ovetto hihi bellissimo e slurposo piatto!!
    E quasi ora di pranzo allungo la forchetta!!
    bravissima buon lunedì!

    RispondiElimina
  3. Invitante questo piatto! E anche bello a vedersi con questi colori autunnali!!
    Buona settimana!

    RispondiElimina
  4. ma che bel primo...davvero invitante..complimentiiiiiiiii

    RispondiElimina
  5. buonissima questa variante della carbonara, da provare

    RispondiElimina
  6. Wow...davvero buona questa carbonara rivisitata! approvo appieno la scelta del pistacchio finale ;)

    RispondiElimina
  7. Carissima, complimenti per questo piatto che è davvero straordinario, geniale e siamo certi buonissimo! La creatività ci piace troppo e qui ce n'è tantissima.
    Bacioni da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  8. grazie!!! :)

    Buona settimana anche a voi :)

    RispondiElimina
  9. Sei una mamma furbetta, complimenti per questa gustosa carbonara!

    RispondiElimina
  10. Questa carbonara è insolita, un'idea bellissima e molto originale, brava, buona settimana!!!!!

    RispondiElimina
  11. sono sempre vari ed originali i tuoi piatti, bravissima!

    RispondiElimina
  12. Con quelle uova,facevo dei ciambelloni meravigliosi,ma ormai le anatre non ci sono più da anni!Ottimo questo primo,con la zucca poi è irresistibile,grazie dell'idea cara!Un abbraccio e bellissima giornata!

    RispondiElimina
  13. wow che versione interessante della carbonara!!!mi piace l'idea della zucca,complimenti!!

    RispondiElimina
  14. Ma che meraviglia questo piatto.... buonissimo!!! lo proverò di certo. Buona giornata!:-)

    RispondiElimina
  15. Ciao volevo invitarti al nostro concorso
    http://orodorienthe.blogspot.it/2012/10/buongiorno-tuttei-voi-e-con-viva-e.html

    RispondiElimina
  16. Che buona!!!! E che ricetta curiosa ma appetitosissima! Baci

    RispondiElimina
  17. che sciccheria questa ricetta, mi è tornato l'appetito!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  18. con immenso ritardo ho aggiornato le ricette della sfida sulla zucca, scusa ma ho avuto degli impegni familiari. a giorni il post con il vincitore! grazie laura :D

    RispondiElimina

Posta un commento

Lascia una traccia del tuo passaggio, mi fa piacere leggere il tuo pensiero....
GRAZIE! :)

Anche se non sempre rispondo subito, leggo sempre con molto piacere tutti i vostri commenti :)

Causa numero eccessivo di commenti ANONIMI (SPAM) sono stata costretta a riservare la possibilità di commentare solo gli utenti registrati.

Post popolari in questo blog

Piadine con esubero di pasta madre

Buon lunedì cari lettori! Come state? Anche da voi questo fine settimana è stato caldo umido? Che stagione strana, di pomeriggio è stato più afoso che in certe giornate di agosto!! Stamani voglio cominciare la settimana con una ricetta che ho provato più volte e che sono contenta di aver trovato! Di cosa sto parlando? Ma delle piadine con pasta madre , o meglio con esubero di pasta madre! Premetto che non ho mai preparato la piadina originale e quindi non so esattamente quale sia la tecnica. L' ho mangiata però più volte e mi piace molto. Così quando, qualche mese fa, mi sono imbattuta nella ricetta di Lucia , grazie al gruppo delle CTP  cuochine tutte pazze di FB , ho deciso di provare questa versione di piadina e da allora no ho più smesso ^_- Questa ricetta ha attirato la mia attenzione perchè utilizza l' esubero di pasta madre . E chi come me "cura" la pasta madre sa bene come sono preziose queste ricette che permettono di consumare quel lievito c

Panini con pasta madre soffici e morbidi

Buondì! La mia pasta madre ormai non trova pace, tutti i fine settimana la metto a lavorare. Dopo tutta la settimana in cui riposa tranquilla in frigorifero il venerdì o il sabato la risveglio con uno due rinfreschi a seconda dalla quantità che mi serve.  Così è stato qualche week end fa quando mi è venuta l'idea di provare dei semplici panini bianchi. Ho trovato in rete varie ricette che ho rielaborato in base alle mie esigenze. Mi sono trovata benissimo, l'impasto è risultato morbido ed elastico ed una volta cotti i panini sono risultati sofficissimi. La preparazione di questi panini con pasta madre è semplice, richiede solo un po' di tempo, per questo consiglio di cominciare ad impastare la sera prima.  Vi lascio la ricetta.....

Profitterol o profiterole con crema diplomatica e salsa al cioccolato fondente....

Buongiorno carissimi, siamo già a venerdì e voglio chiudere la settimana con un dolce che tutti conosciamo ed amiamo: il profitterol o profiterole ^_^ Non se esattamente quale sia il nome corretto ma so per certo che si tratta di un dolce golosissimo, una vera bomba ipercalorica!!! Uno dei dolci che prediligo!! Il profitterol infatti è un dolce ottenuto da un insieme di bignè farciti con crema (o panna, crema diplomatica, chantilly)....e ricoperto da cioccolata o caramello...una montagnetta di vera goduria!!!! Era da molto tempo che non lo preparavo e lo scorso fine settimana mi sono messa all'opera. A dire il vero avrebbe dovuto essere il dolce della Befana, quello con cui avremmo salutato le feste, ma l'influenza gastro-intestinale che ha colpito tutti in famiglia ha fatto sì di rimandare la sua preparazione alla settimana dopo...ehehe anche se in ritardo l'Epifania andava festeggiata ^_-. Così domenica a pranzo dai nonni dopo tortelli garfagnini al ragù e arro