mercoledì 30 gennaio 2013

Mini-krapfen al forno con granella di zucchero.....per Carnevale e non solo!!!

Buondì carissimi,
è tempo di Carnevale almeno credo, visto che non so mai quando comincia...... ma a vedere le ricette proposte nelle vostre cucine non dovrei sbagliarmi ^_-
Dopo le chiacchiere al forno dello scorso anno questa volta ho deciso di sperimentare i krapfen sempre senza fritto e così, per mio fortuna, mi sono imbattuta nella bella ricetta di Dauly.
Appena l’ho letta ho deciso di provarla e sabato mi sono messa all’opera ed ho seguito le sue dosi, compresa la sostituzione del burro con l’olio. Unica variante, la copertura con la granella di zucchero invece del cioccolato.
Che dire? Siccome ci sono piaciuti poco, ho replicato la domenica ^_-
Così piccoli sono dei soffici bocconcini ed uno tira l’altro…..unico modo per smettere di mangiarli è..... nasconderli!!! ^_^


MINI-KRAPFEN
 al FORNO
con 
GRANELLA di ZUCCHERO
Ingredienti per circa 30 mini krapfen:
Tempo: 4 ore

300 gr di farina 00
200 gr di farina manitoba
60 gr di olio
1 cubetto di lievito fresco (25 gr)
200 ml di latte
3 tuorli
100 gr di zucchero a velo
scorza grattugiata di un'arancia

Per la copertura:
latte
granella di zucchero
zucchero a velo

Tappetino in silicone juliette Guardini
Fare un lievitino con 2 cucchiai di latte, il lievito e 50 gr di farina, lasciare lievitare per 30 minuti.
Unire all'impasto la farina rimasta, lo zucchero e gli aromi, il latte rimasto e cominciare ad impastare, aggiungere i tuorli, l'olio e per ultimo il sale.
Far lievitare coperto e in un luogo tiepido per 90 minuti o fino al raddoppio.
Rovesciare l'impasto sulla spianatoia e tirare all'altezza di 1cm e tagliare con un tagliapasta da 5cm,
far lievitare coperto per altri 60 minuti o fino al raddoppio.
Mettere sulla placca  foderata da carta da forno (io ho usato il comodo tappetino in silicone di Guardini).
Spennellare con latte a temperatura ambiente e cospargere di granella di zucchero.

Cuocere nel forno caldo a 180° per circa 13/15 minuti. (Verificate la cottura sono pronti appena cominciano a scurire in superficie).

Sfornare e cospargere di zucchero a velo.


Se volete potete anche friggerli in olio bollente (in questo caso non serve spennellarli).....io ho preferito la cottura al forno, non solo perchè più leggera, ma anche perchè ha inondato la casa di un delizioso ed invitante profumo :)

Sono buonissimi tiepidi e ottimi anche freddi.....se dovete consumarli il giorno dopo, vi consiglio di passarli 30 secondi al microonde ritornano come appena sfornati...parola di mio marito che li ha portati in ufficio per i  colleghi ^_-

Buona giornata!

39 commenti:

  1. cercavo proprio una ricetta di krafen da fare al forno.assolutamente delizosi!

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia! Al forno e con l'olio al posto del burro sono perfetti per me :) Sono tenerissimi con la granella di zucchero. Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  3. Sono veramente belli, ancora di più' perché' fatti al forno!

    RispondiElimina
  4. al fornoooo!? è la prima volta che li vedo e che bello, io per carnevale non faccio mai nulla perchè non mi piace friggere e sopratutto quando fa freddo e non cambio aria spesso, cioè lascerei spalancato tutto il giorno! e l'aspetto è fantastico!!!

    RispondiElimina
  5. E i colleghi del marito avranno ringraziato allegramente!Ottima versione quella al forno,però tesoro mio,hai ragione,sono proprio dei bocconcini che invogliano di continuo!Ma perchè nasconderli?basta farli fuori il prima possibile!Baci cara e bellissima giornata!

    RispondiElimina
  6. Che bell' aspetto..... sono davvero perfetti... non sembrano nemmeno fatti al fornO! Brava Brava Brava!!!

    RispondiElimina
  7. O_O ma che meraviglia!!! bravissima!!

    RispondiElimina
  8. complimenti sono buonissimi ,uno tira l'altro ...un abbraccio !!!

    RispondiElimina
  9. che goduria!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  10. Buoni , soffici leggeri perche' cotti in forno, e magari si potrebbero anche farcire di crema che golosita'!!Un abbraccio!!!

    RispondiElimina
  11. e con questi non fritti mi sento anche l acoscienza pulita! ricetta copiata oggi li faccio:)
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  12. Un'idea perfetta....amo i krapfen ma non si può sempre friggere....
    Bravissima e grazie della dritta..

    A prestro
    Monica

    (fotocibiamo)

    RispondiElimina
  13. ottimi questi bomboloncini!! sicuramente meno grassi rispetto quelli fritti!!
    grazie

    RispondiElimina
  14. Ho letto bene.. al forno??????? ahhhh ma sta ricetta me la salvo.. anche per l'olio al posto del burro.. Son bellissimi.. .-) baci buona giornata

    RispondiElimina
  15. Quasi mi fai sentire in colpa per le mie ciambelle fritte postate oggi!!! I tuoi krapfen sono così buoni, deliziosi e pure cotti al forno. Perfetti!!!! Questa la devo assolutamente fare. Ciao.

    RispondiElimina
  16. Al forno? Ma allora sono anche leggeri!! Mi segno la ricetta, quest'anno non voglio friggere!! Ciao!

    RispondiElimina
  17. Al forno?' che bella idea li proverò!!
    bacioni!

    RispondiElimina
  18. Wowwwwww, troppo deliziosiiiii, ma grazie della ricettina, buona serata ^^
    Alice P.

    RispondiElimina
  19. Ma che carini :)
    Essendo così piccini.. magari uno me lo posso permettere.. senza pensare troppo alla linea '^^.

    RispondiElimina
  20. Grazie a tutti....mi ripeto, ma sono buonissimi...provateli e non ve ne pentirete!! ^_- bacioni

    RispondiElimina
  21. idea grandiosa, fanno gola sol a guardarli ..........da provare , ciao e complimenti!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  22. pensa che in questi giorni vedendo tutte queste meravigliose ricette carnevalesche mi sta venendo una voglia di friggere anche se non mi piace molto...ma adesso che ho visto questa meraviglia voglio provare a farli così evito il puzzo del fritto :-D un abbraccio, Ros

    RispondiElimina
  23. ci si può mettere anche dentro un pò di marmellata??!!

    RispondiElimina
  24. Sono molto molto belli e il fatto che non siano fritti, mi intriga moltissimo!!

    RispondiElimina
  25. Ma dai che sono carini da morire!! Che nascondi!!! Mica scherzerai. Non si deve smettere di mangiarli. Non ho visto la versione con il cioccolato ma ti assicuro che quella granella sopra mette un'allegria...!!! Bacione

    RispondiElimina
  26. finalmenteeeeeeee,sono alla disperata ricerca di dolcetti al forno, ho cercato aiuto anche su faccialibro per una ricetta di castagnole al forno, ma niente da fare. Il mio terrore è di ritrovarmi sempre con dei sassi al posto di dolcetti, ma guardando le tue foto, sembra che con questa ricetta non correrò quel rischio.
    Me la salvo, grazie.
    Buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda Cri anch'io mi sono imbattuta in questa ricetta cercando qualcosa da poter fare al forno e come ho scritto li ho ripreparatiil giorno dopo perchè troppo buoni, con questa ricetta otterrai dei soffici e morbidi krapfen...fidati :)

      Elimina
  27. mi sa che qusto fine settimana li faccio... posso?
    come è andata la nottata? :(
    che situazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo che puoi, anzi devi perchè sono buonissimi!!!

      Grazie Simo, la situazione è stata davvero pesante, un abbraccio :)

      Elimina
  28. Ciao Puffin, che deliziosi bocconcini! grazie per la ricetta e un abbraccio

    RispondiElimina
  29. Ma sai che li ho sempre preparati fritti? Non che quelli al forno non li conosca, ma preparati mai! E che aspetto ancora? Un bacione, e grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
  30. Assolutamente deliziosi...devo provarli! :-P

    RispondiElimina
  31. Puffin, ma che carini questi krapfen al forno! Io li ho fatti fritti, ma così... mmmh! Ci devo assolutamente provare! Sembrano sofficissimi! E chissà che buoni!
    Ho letto anche della tua birbante con le lasagne... hihihihihi mamma mia che gimcane dobbiamo fare noi povere mamme... ;)
    Ti lascio un abbraccio di felice giornata!

    RispondiElimina
  32. vai pronti per la 2a lievitazione

    RispondiElimina

Lascia una traccia del tuo passaggio, mi fa piacere leggere il tuo pensiero....
GRAZIE! :)

Anche se non sempre rispondo subito, leggo sempre con molto piacere tutti i vostri commenti :)

Causa numero eccessivo di commenti ANONIMI (SPAM) sono stata costretta a riservare la possibilità di commentare solo gli utenti registrati.