Pane rustico con biga... si ricomincia!

Buongiorno carissimi,
le feste sono finite e la simpatica vecchietta se le è portate via tutte con sè.

Ora non ci resta che riprendere il nostro tran tran quotidiano e cominciare da oggi, se già non lo avete fatto, i propositi per l'anno nuovo.

Io di veri e proprio propositi non ne ho, ho smesso diversi anni fa di farli (tanto me ne dimenticavo quasi subito)....e voi? Come siete messi?

Lo scorso anno avevo cominciato bene il mese di gennnaio perchè avevo provato ad impastare con una nuova amica (la pasta madre) .
La poverina però, dopo avermi dato molte soddisfazioni, non ha superato la prova congelatore e non sono riuscita a risvegliarla dopo averla forzatamente ibernata prima di assentarmi per le ferie estive.

Credetemi, ci sono rimasta malissimo, ormai mi ero abituata ad utilizzarla negli impasti e ritornare al lievito di birra tale e quale non è stato facile :(

Avrei voluto riprovarci, ma sinceramente, lavorando tutto il giorno e con due bambine piccole, dopo averla provata, non me la sono sentita di riprendere in casa un'altro "essere" esigente e bisognoso di cure.

Quindi anche se a malincuore ho rimandato il tutto ad una data prossima da destinarsi...chissà se ci riuscirò di nuovo!!!

Come sapete, però, mi piace impastare e adoro da matti il pane e quindi quando ho letto dell'impasto del pane con la biga, mi sono detta, ecco la soluzione che soddisfa al momento le mie necessità!!!

In passato avevo già provato con il poolish e mi ero trovata bene, perchè non provare anche con la biga?

Non sono ancora in grado di spiegarvi bene le differenze tra i due impasti,  devo studiare e ancora molto, per ora vi lascio la ricetta che ho trovato qui insieme al procedimento che ho seguito quasi alla lettera.

Come per il pane rustico con poolish anche in questo caso l'autore è Hamelman.


PANE RUSTICO
con BIGA
di Hamelman

Ingredienti:

Per la biga:

136 gr acqua tiepida
una punta di coltello di lievito di birra granulare (o 1,13 gr. lievito di birra fresco)

Per l’impasto: 

173 gr acqua tiepida
8 gr sale 
1/4 di cucchiaino di lievito di birra granulare (o 1,67 gr. di lievito di birra fresco)
tutta la biga 


La sera prima ho preparato la biga, impastando tutti gli ingredienti e ho lasciato lievitare tutta la notte.


Al mattino dopo ho messo nella ciotola del Ken tutti gli ingredienti tranne la biga, non appena l’impasto ha iniziato ad amalgamarsi ho aggiunto la biga a pezzettini. Ho verificato l'impasto e ho aggiunto un goccio di acqua. In questa fase bisogna stare attenti a non aggiungere troppa acqua o al contrario farina se l'impasto fosse troppo duro. Ho impastato una decina di minuti con la foglia e qualche minuto con il gancio.

Ho lasciato lievitare per 2 ore e 1/2 circa facendo due foldings, il primo dopo 50 minuti, e il secondo dopo altri 50 minuti.  Per la spiegazione dei foldings vi rimando direttamente qui dal maestro ^_-.


Per favorire la lievitazione ho messo l'impasto "piegato" all'interno del forno spento con la luce accesa ed un bicchiere d'acqua.
Ho poi ripreso l'impasto ho dato la forma al pane  mantenendo la "piegatura" verso l'alto e l'ho adagiato su una teglia laciandolo lievitare fino al raddoppio circa 1 ora e 1/2.
Ho poi infornato nel forno caldo a 250°C per i primi 10 minuti poi ho abbassato a 180°C per altri 25 minuti circa.
Nel forno ho messo anche una teglia con acqua calda che ho tolto verso la fine cottura e ho aperto leggermente, inserendo un mestolo di legno, la porta del forno. 

Sembra che con la biga il pane rimanga più buono anche neio giorni seguenti....io non lo so perchè in casa mia è finito quasi subito ^_-!
Alla prox!

Buona giornata!!



Commenti

  1. Bello sto pane!!!!! io ho provato il metodo poolish solo con 0,5 gr di lievito secco.. è una cosa eccezionale!!! la differenza con la biga mi sembra di ricordare che è per una diversa dose di acqua e farina.. nel poolish è tanta acqua quanto farina.. nella biga son diverse... avbbè.. il risultato è cmq strepitoso! Visto che ti piace provare e sperimentare.. prova anche il metodo autolisi.. è più velcoe.. ma anche là se utilizza poco lievito.. ma la lievitazione è accezionale!!! bacioni buon lunedì!!!! :-)

    RispondiElimina
  2. Che bello da provare, anche io due anni fà avevo la pasta madre , ma vivendo in un posto di mare con il caldo e il forno è stato impossibile e l'ho regalata!
    Bravissima un bacione Anna

    RispondiElimina
  3. Bentrovata cara!Che post interessante, il profumo del pane fatto in casa è imbattibile, io non sono una grande esperta, ho molto da imparare!Un bacione

    RispondiElimina
  4. Passa qua una fetta di pane che me la pappo con una bella spalmata di nutella :-))))

    RispondiElimina
  5. ben ritrovata anche a te e si dobbiamo riprendere la routine, intanto hai iniziato benissimo.

    RispondiElimina
  6. super joli ce pain sont aspect intérieur et bien moelleux comme j'aime, bravo!

    bisous

    RispondiElimina
  7. E si ricomincia, ma tu hai iniziato davvero alla grande con un meraviglioso pane!!!Bacioni !!!

    RispondiElimina
  8. questo pane è splendido! nemmeno io ho la pasta madre ma mi sembra che ti sia venuto benissimo comunque!!!
    buon inizio d'anno!
    Francesca

    RispondiElimina
  9. Mi dispiace per la PM, ma ti asicuro che questo pane non ha niente da invidiare a quello a lievitazione naturale. E' splendido e mi sa di un buono :D! Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  10. beh alla faccia! se avevi la pm che facevi??? è venuto benissimo brava

    RispondiElimina
  11. eccezionale questo pane!bravissima!

    RispondiElimina
  12. Ciaooooo, questo bellissimo pane devo per forza linkarlo nel mio sito perche' ho messo un post che riguarda le bruschette e come pane da bruschetta questo sembra ottimo!

    RispondiElimina
  13. Que maravilla de pan yo ahora estoy haciendo pan casero y es una delicia. Muchas gracias por la receta. Besitos

    RispondiElimina
  14. Ti capisco, pure la mia è morta di fame, che tristezza, e dire che il sapore del pane era ineguagliabile!

    RispondiElimina
  15. che bello il tuo pane.. che alveolatura! complimenti sul serio ^-^

    RispondiElimina
  16. Ma che bello!!!
    E' stupendo preparare il pane in casa!!
    Anche il mio lievito madre, mi ha abbandonata!! Provo la tua ricetta, sembra buonissimo!!!
    Bacioni e abbracci stretti!!!

    RispondiElimina
  17. Farsi il pane da sole è secondo me una grande soddisfazione e il tuo è venuto benissimo:chissà che profumino in casa tua!

    RispondiElimina
  18. Che bello questo pane rustico, direi perfetto! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  19. adoro il pane casalingo.Ti è venuto meravigliosamente !

    RispondiElimina
  20. purtroppo la prova congelatore è difficilissima da superare. Il pane ti è venuto benissimo, sei bravissima.

    RispondiElimina
  21. Me encanta el pan rústico luce exquisito y tentador,abrazos y abrazos.

    RispondiElimina
  22. anche io ultimamente ho provato a fare il pane con la biga e mi e piaciuto moltissimo e il tuo e davvero ottimo complimenti cara ...il pane fatto in casa e tutto un altro sapore..
    lia

    RispondiElimina
  23. Hai proprio raigone perché l'Epifania tutte le feste porta via...

    Ti è venuto benissimo questo pane, io preparo la mortadella e te porti questo pane ;)

    Baci e buona giornata da me

    RispondiElimina
  24. @claudia: ora proverò anche il metodo autolisi, vedo a documentarmi ;)

    In ogni caso, avete ragione il pane casalingo è ottimo!!
    Grazie a tutti :)
    un bacione, buona giornata :)

    RispondiElimina
  25. Dacci oggi il pane quotidiano...e che pane dico io ;-)
    Cara ci tenevo a invitarti al mio primo contest "A prova di bimbo". Ti lascio il link:

    http://diariodicucina.blogspot.com/2012/01/prova-di-bimbo-il-mio-1-contest.html

    Un bacione

    RispondiElimina
  26. Meraviglioso cara!! Dev'essere sofficissimo! Mi piaceeeee!! Un bacione.

    RispondiElimina
  27. Ciao :)).. dopo le vacanze di nuovo .. visitandote .. BUON ANNO NUOVO INGRESSO :D tardivamente. Amo questo pane rustico .. ... Vi invito a un pezzo della mia torta di mele baci :X Marimi

    RispondiElimina
  28. Ma che bello il tuo pane....anche io con la pasta madre ho avuto qualche problemino....magari ci riprovo.

    RispondiElimina
  29. ottimo risultato di panificazione,complimenti!

    RispondiElimina
  30. Complimenti!!!Perfettamente buonissimo!

    RispondiElimina
  31. Che bontà! questo pane è perfetto,soffice e ben livitato!Ciao

    RispondiElimina
  32. grazie a tutti!!!
    buon mercoledì :)

    RispondiElimina
  33. wow ti è venuto benissimo, complimenti!! :) il pane fatto in casa è speciale!! :) buona serata ;)

    RispondiElimina
  34. I miei panini saranno anche buoni ma tu non scherzi con questo bellissimo pane e poi ben alveolato. Che dire, complimenti!!

    RispondiElimina
  35. grazie Caro e Radem, a presto :)

    RispondiElimina

Posta un commento

Lascia una traccia del tuo passaggio, mi fa piacere leggere il tuo pensiero....
GRAZIE! :)

Anche se non sempre rispondo subito, leggo sempre con molto piacere tutti i vostri commenti :)

Causa numero eccessivo di commenti ANONIMI (SPAM) sono stata costretta a riservare la possibilità di commentare solo gli utenti registrati.